Marciello: "Speravo di ottenere il punteggio pieno"

Anche al Norisring Raffaele ha vinto almeno una gara, nonostante la toccata della prima frazione

Marciello:
Anche nel weekend del Norisring, Raffaele Marciello è riuscito a salire sul gradino più alto del podio della F3 Euro Series: è accaduto in Gara 3, una corsa caratterizzata dalla pioggia in cui la bandiera rossa è sventolata dopo soli 22 passaggi dei 48 in programma. Tanti i giri effettuati alle spalle della safety-car, ma nella breve finestra "agonistica" il pilota della Ferrari Driver Academy è stato bravissimo a piazzare subito il colpo decisivo per passare al comando e mettere in cassaforte il settimo successo del 2012. Nel complesso il portacolori della Prema chiude la trasferta sul circuito cittadino di Norimberga con il rammarico di non aver potuto raccogliere quanto avrebbe meritato. Velocissimo nelle qualifiche, disputate in via eccezionale sabato mattina dopo alcuni problemi con il manto stradale occorsi venerdì pomeriggio a causa del forte caldo, Raffaele ha conseguito la seconda posizione assoluta e la pole per Gara 1. Dopo aver rimediato a una partenza non perfetta, scivolando al quinto posto in apertura, nella prima manche "Lello" aveva appena compiuto il sorpasso per portarsi al comando, quando il suo compagno di squadra lo ha speronato mandandolo in testacoda. Subito dopo Raffaele è andato a sbattere, vedendo sfumare la possibilità di un risultato importante. L'episodio non è sfuggito ai commissari, che non a caso hanno escluso dall'ordine di arrivo il rivale. Nonostante ciò, l'esito di Gara 2 è stato ovviamente compromesso ancora prima di cominciare: Raffaele è addirittura scattato dall'ultima fila, dovendo scontare un arretramento di 10 posizioni per la sostituzione del motore. I tecnici della Prema hanno infatti dovuto praticamente ricostruire la monoposto dopo l'incidente, facendo sì che la corsa "sprint" sia stata solo una sorta di collaudo in vista di Gara 3. Se non altro, in rimonta il talento tricolore ha guadagnato un punto per la classifica della F3 Euro Series. Il riscatto è finalmente maturato domenica mattina, nella terza e ultima gara. Concluso il fine settimana, Lello si trova adesso a 116.5 punti in classifica generale, a -6.5 lunghezze dalla vetta, e mantiene la leadership nel FIA European F3 Championship a quota 149.5. Va sottolineato che al Norisring il tasso della sfida era ulteriormente accentuato dalla presenza dei concorrenti iscritti alla British F3, per un totale di 28 concorrenti in azione. Raffaele Marciello: "Già dalle qualifiche avevamo dimostrato un ottimo passo, riuscendo soprattutto a poterlo mantenere per un lungo arco di tempo. In Gara 1 non sono partito alla perfezione, ero quinto, ma sono riuscito a recuperare molto bene e mi ero portato al terzo posto. Quando i due davanti a me si sono toccati, ne ho approfittato per affiancarmi al primo. Come si può vedere benissimo in video, ero nettamente davanti quando sono stato toccato, mi sono girato e così ho finito la corsa. In Gara 2 di fatto avevo una macchina tutta nuova, è stata una specie di test. Gara 3 è stata un po' strana a causa della pioggia, ma sono stato bravo con la bandiera verde a passare subito in testa. Dietro alla safety-car mi è bastato evitare di commettere errori, poi è arrivato lo stop. La vittoria fa sempre piacere, ma speravo di continuare ancora un po' per ottenere il punteggio pieno".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Raffaele Marciello
Articolo di tipo Ultime notizie