Silverstone, Qualifica: Due pole per Tincknell, poi Lynn

Silverstone, Qualifica: Due pole per Tincknell, poi Lynn

Lynn, Marciello e Rosenqvist i più costanti nei vertici delle tre classifiche

Le pole position per le tre gare dell'Europeo di F3 in scena questo weekend a Silverstone sono rimaste "in casa", con i britannici Harry Tincknell (Carlin) ed Alex Lynn (Prema Powerteam) sugli scudi. Inattesa la pista asciutta in occasione della prima sessione, che ha visto Tincknell far segnare un 1'54"098 che ha fatto sembrare irraggiungibile la sua Dallara-Volkswagen, staccando di tre decimi Lynn il più veloce nelle libere Felix Rosenqvist. Per determinare la griglia di Gara 2 vengono utilizzati i secondi giri più veloci dei piloti nella Q1, e anche questa volta è stato Tincknell a svettare, precedendo Rosenqvist ed il leader della classifica Raffaele Marciello. Poi un breve ritorno di pioggia ha riportato l'acqua sull'asfalto di Silverstone, rendendo chiave la scelta della gomma da adottare nella seconda sessione. Se inizialmente tutti i piloti hanno scelto gomme scanalate, alcuni come Lynn Jordan King hanno optato per rimontare quasi subito le slick, traendone subito i frutti. Infatti la pole per la gara di domenica è andata proprio a Lynn (2-4-1), che così partirà in prima fila sia nella prima che nella terza gara, e quarto in quella centrale. Dietro a lui ma staccato di oltre otto decimi Marciello, andato in crescendo visto che scatterà quarto, terzo e secondo rispettivamente. Anche Rosenqvist si è mantenuto in cima, chiudendo terzo la Q2 dopo che aveva già conquistato la terza e la seconda posizione di partnza per le prime due gare Solo settimo invece Tincknell nella Q2.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Harry Tincknell
Articolo di tipo Ultime notizie