Uno-due Lucidi Motors in gara 2 al Mugello

Uno-due Lucidi Motors in gara 2 al Mugello

Stéphane Richelmi batte il compagno Sergio Campana

Con una vittoria conquistata grazie ad uno scatto bruciante dalla terza posizione in griglia, Stephane Richelmi chiude la quarta tappa stagionale del Campionato Italiano Formula 3 disputatasi al Mugello siglando il suo terzo successo di gara 2 ed in questa occasione davanti al compagno di squadra Sergio Campana. Alle spalle del pilota modenese, si è confermato grande protagonista del weekend Samuele Buttarelli (Prema Powerteam) di nuovo sul terzo gradino del podio ed autore del giro più veloce dopo essere partito solo settimo nello schieramento stilato nelle prime otto posizioni per ordine inverso ai risultati delle qualifiche. Grazie al quarto posto di gara 2 Cesar Ramos (BVM-Target) conserva invece la seconda posizione in Campionato alle spalle di Daniel Mancinelli (Team Ghinzani), oggi sesto e davanti a Richelmi e ad Andrea Caldarelli (Prema Powerteam) che non è riuscito ad andare oltre il settimo posto per la strenua resistenza opposta per gran parte della gara dallo statunitense Gabriel Chaves (Eurointernational), poi ottavo al traguardo ed ancora una volta primo tra gli Esordienti. Chi invece è riuscito a districarsi abilmente nella bagarre per il quinto posto è stato invece lo svizzero Christopher Zanella (JD Motorsport) sulla prima delle Mygale al traguardo. Con i risultati della tappa toscana, quarta delle otto stagionali per la serie tricolore motorizzata FPT Racing, Mancinelli, Ramos, Richelmi e Caldarelli restano in vetta al campionato tutti raccolti in sole 12 lunghezze. LA CRONACA Allo start di gara 2 è Richelmi il più determinato di tutti e dalla terza posizione si lancia subito al comando davanti a Campana, Chaves, Buttarelli ed il poleman Liberati che scivola quinto davanti a Ramos e Caldarelli. Un incidente nelle retrovie che vede coinvolte incolpevolmente le due monoposto della RC Motorsport di Roda e Vervisch impone l’ingresso della Safety Car già nel corso del primo giro. Il via libera è dopo tre tornate e sono subito scintille alle spalle di Richelmi con Campana che riesce non senza difficoltà a liberarsi del gruppo scatenato di inseguitori capeggiato da Chaves, Buttarelli, Ramos e Caldarelli, mentre Mancinelli si allarga e lascia la nona posizione a Krohn. Proprio la lotta per la terza posizione vede una lunghissima fila di monoposto compattate da Chaves che al sesto passaggio sulla San Donato deve cedere a Buttarelli. Il ritmo del giovane statunitense non sembra irresistibile ed alla tornata seguente ci prova anche Ramos che così riesce nel sorpasso alla Palagio lasciando il gruppo dannarsi nella scia della Mygale. Chaves, infatti, non lascia spazio alla concorrenza con Caldarelli che prova in più di un’occasione davanti a Zanella, Liberati, Mancinelli, riportatosi in nona posizione, Krohn, Bizzarri, Barri, Lee, Cerqui, Fontana, Raimondo, Giovesi e Palmeri 18esimo, ma a soli 5 secondi dalla quinta posizione del pilota dell’Eurointernational. A districarsi meglio di tutti è però Zanella che al decimo giro riesce a portarsi nell’ambitissima quinta posizione, mentre il gioco delle scie ed i cambi di traiettoria permettono il sorpasso di Mancinelli su Caldarelli nell’ottava posizione alle spalle di Chaves all’11esimo giro. Alla tornata seguente il pilota del Team Ghinzani insiste e finalmente riesce nel sorpasso per il sesto posto, mentre in testa alla gara Richelmi, Campana, Buttarelli e Ramos procedono in poco più di quattro secondi di distacco. Nel finale il ritmo si mantiene serratissimo, ma le posizioni mutano fino alla bandiera a scacchi dove si risolvono le sorti per le posizioni di rincalzo con Chaves che riesce a difenderee l’ottavo posto davanti alla fila di dieci monoposto con Liberati, Krohn, Bizzarri, Barri, Lee, Giovesi, Cerqui, Palmeri, Raimondo e Fontana, 18esimo. La classifica piloti dopo 8 gare: 1. Daniel Mancinelli 85 punti; 2. Ramos 81; 3. Richelmi 75; 4. Caldarelli 73; 5. Zanella 45; 6. Krohn 41; 7. Campana 38; 8. Buttarelli 37; 9. Dillmann 22; 10. Vervisch 20.

F3 Italia - Mugello - Gara 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Stéphane Richelmi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag fiat 500, sponsorizzazioni