Michael Lewis rimonta e vince al Mugello

Michael Lewis rimonta e vince al Mugello

Lo statunitense partiva terzo, ma sorpassando Liberati e col ritiro di Regalia è giutno al successo

Gestendo con grande visione tattica una emozionante rimonta dalla terza posizione in griglia, Michael Lewis vince gara 1 nel settimo e penultimo round stagionale del Campionato Italiano Formula Tre in corso al Mugello. Dopo aver visto fermarsi al settimo giro l´argentino Facu Regalia (Team Ghinzani), fino a quel momento saldamente al comando, il californiano del Prema Powerteam ha dapprima raggiunto Edoardo Liberati, passato a condurre dopo il ritiro del compagno di squadra e dopo essersi rifugiato nella sua scia per cinque tornate, sferra l´attacco vincente a quattro giri dalla fine senza più essere raggiunto dal rivale romano. Alle loro spalle il brasiliano Victor Guerin (Lucidi Motors) conquista il terzo gradino del podio dopo un sorpasso di forza con il quale si riprende la posizione inizialmente persa a vantaggio di Sergio Campana (BVM-Target). Il modenese, dal canto suo, con il quarto posto riesce a conservare la leadership di campionato a quota 121 con 14 lunghezze su Lewis e 19 su Liberati, ora tornato in piena lotta al titolo. Ad un solo punto dal romano è invece Raffaele Marciello (Prema Powerteam) che, dopo un avvio di gara rabbioso con il quale ha tentato di portarsi al terzo posto, ha dovuto ripiegare sulla sesta posizione alle spalle di Eddie Cheever (Lucidi Motors) e davanti a Maxime Jousse (BVM-Target) e Simone Iaquinta (JD Motorsport) che chiude ottavo dopo essere partito solo 13esimo. Edoardo Bacci (LineRace-CO2) festeggia invece il suo debutto di categoria con il decimo posto alle spalle di Brandon Maisano (BVM-Target). La cronaca Allo start di gara 1 Regalia riesce a conservare il primato su Liberati, ma si lotta alle loro spalle con Marciello che si allarga sul prato, ma non riesce a scavalcare Lewis che conserva la terza posizione davanti a Guerin, costretto a cedere il quarto posto a Campana autore di una partenza strepitosa. Cheever è invece sesto davanti a Marciello, Maisano, Giovesi, Jousse, Vecchi, Roda, Bacci e Iaquinta. Al terzo passaggio alla San Donato, Guerin attacca e supera di forza Campana che si ritrova Cheever e Marciello in scia, mentre in testa alla gara Regalia riesce a guadagnare subito metri sul compagno di squadra. Il quarto giro registra i primi movimenti di classifica con Vecchi costretto al ritiro abbandonando così la 11esima posizione, Giovesi e Roda che devono passare in corsia box per un drive-through comminato per partenza anticipata e poco dopo il sorpasso di Jousse su Maisano. Il colpo di scena più importante è però al settimo giro quando Regalia va in testacoda e riesce a riprendere solo ultimo prima di fermarsi definitivamente ai box. La prima posizione arriva così nella mani di Liberati che deve però difendersi da Lewis, sempre più pericoloso alle sue spalle. Il distacco diventa minimo al decimo giro quando il pilota californiano è ormai in scia della monoposto del Team Ghinzani. Il duo di testa rimane sempre a stretto contatto, mentre è autore di una bella rimonta dalla 13esima posizione in griglia Simone Iaquinta, passato in ottava posizione davanti a Maisano, Bacci, Giovesi e Roda. Al 15esimo giro arriva invece il sorpasso che vale la vittoria con Lewis che dopo essere rimasto guardingo, sferra l´attacco deciso su Liberati alla staccata della San Donato. Da quel momento il ritmo del californiano non sembra alla portata del romano che finisce per accontentarsi di una preziosa seconda posizione davanti a Guerin, Campana, Cheever, Marciello, Jousse, Iaquinta, Maisano e Bacci a chiudere la Top-10.

F3 Italiana - Mugello - Gara 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Michael Lewis
Articolo di tipo Ultime notizie