Kvyat domina la 2^ giornata dei test ad Hockenheim

Kvyat domina la 2^ giornata dei test ad Hockenheim

Il russo ha fatto segnare in mattinata il miglior tempo dei test, ed è stato imprendibile nel pomeriggio

Sui test collettivi di Hockenheim si è ben impresso il marchio di Danill Kvyat: il russo del programma Junior della Red Bull Red Bull ha dominato la seconda giornata facendo segnare il miglior tempo assoluto. Ma soprattutto, dopo aver fatto segnare l'1'33"305 questa mattina, è soprattutto stato impressionante nel pomeriggio, in cui nessuno è mai riuscito a stargli più vicino di mezzo secondo. Come ieri le condizioni ambientali non hanno aiutato, con entrambe le sessioni cominciate con asfalto bagnato che è andato progressivamente asciugandosi. Alle spalle di Kvyat, che ancora deve riuscire a vincer euna gara in F3 ma è in lotta per il titolo in GP3, si è piazzata in mattinata la Dallara-Volkswagen del suo compagno di squadra alla Carlin Jordan King, con un tempo che gli è bastato a rimanere secondo assoluto nonostante nel pomeriggio si sia fermato appena alla 17esima posizione della classifica. Il secondo in campionato Felix Rosenqvist, che sta tentanto un disperato attacco al leader Raffaele Marciello per il titolo, è risalito dalla modesta 16esima piazza di ieri ed ha terminato terzo davanti a Sven Muller, davvero veloce in questa due giorni dopo il suo passaggio dalla Ma-Con alla Van Amesfoort. Ma per la squadra olandese le buone notizie non si fermano qui, visto che la seconda vettura affidata a Dennis van de Laar è subito alle spalle del neoacquisto tedesco, mentre sesto ha terminato Andre Rudersdorf. Settima ed ottava le Dallara-Mercedes della Prema Powerteam, con il protetto della Ferrari Marciello che ha battuto il suo compagno Lucas Auer. Buon lavoro per Kevin Korjus, chiamato a sostituire l'autore del miglior tempo della prima giornata Alexander Sims, richiamato in patria dalla McLaren, per cui è pilota titolare con le vetture GT, a bordo della Dallara-Nissan della T-Bond. L'estone ha chiuso 13esimo, ma ha anche dovuto abortire un giro in cui pareva molto veloce ed in cui aveva fatto segnare il miglior tempo assoluto nel secondo settore. Il nuovo acquisto della Fortec Motorsport John Bryant-Meisner ha chiuso 19esimo, mentre Pipo Derani è stato costretto a saltare il test a causa di impegni a San Paolo.

Europeo F3 - Hockenheim - 2^ giornata Test Collettivi - mattina

Europeo F3 - Hockenheim - 2^ giornata Test Collettivi - pomeriggio

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Daniil Kvyat
Articolo di tipo Ultime notizie