Rosenqvist vince, disastro Marciello a Zandvoort

Rosenqvist vince, disastro Marciello a Zandvoort

Lo svedese parte dalla pole e vince in relax, il pilota Ferrari stalla in partenza e chiude 16esimo

Grande giornata per Felix Rosenqvist a Zandvoort: il pilota della Mucke Motorsport ha infatti recuperato 38 punti al leader del campionato Raffaele Marciello nel sabato della trasferta olandese dell'Europeo di Formula 3 ed ora ha trasformato quella che pareva una impresa impossibile in qualcosa di possibile, anche se ancora comunque difficile. Lo svedese, scattato dalla pole position, ha guidato tutta la gara, resistendo senza problemi alle due interruzioni della gara con safety car ed alle due seguenti ripartenze, andando a vincere davanti ad Alex Lynn, che comunque nel finale si è rifatto sotto. Tutta al contrario la gara di Marciello, con il protetto della FDA che ha stallato in partenza e dopo ha passato l'intera gara a lottare a centro gruppo, chiudendo mestamente 16esimo e fuori dai punti e vedendo quindi il suo vantaggio ridursi a 34,5 quando mancano ancora sette gare alla fine. Il vincitore di gara 1 Daniil Kvyat si è lasciato sfilare la seconda posizione che deteneva sulla griglia di partenza da Lynn allo scatto, e ha così passato la maggior parte della gara a resistere alla pressione del suo compagno di squadra Jordan King. Alle spalle dei due della Carlin è andata in scena la battaglia tra Pipo Derani ed Harry Tincknell, con lo svizzero Sven Muller subito dietro pronto a sfruttare qualsiasi errore di uno dei due. Tom Blomqvist ha finito in ottava posizione, seguito da Mitchell Gilbert ed Alexander Sims, che ha chiuso la Top 10.

Europeo F3 - Zandvoort - Gara 2

Europeo F3 - Zandvoort - Classifica campionato

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F3
Piloti Felix Rosenqvist , Raffaele Marciello
Articolo di tipo Ultime notizie