Merhi si prende la pole. Sainz secondo

Merhi si prende la pole. Sainz secondo

Norman Nato e Oliver Rowland scatteranno dalla seconda fila. Luca Ghiotto partirà invece ottavo

Roberto Merhi continua a lasciare le briciole agli avversari sul tracciato dell'Hungaroring, a Budapest, e dopo aver vinto Gara 1 con una splendida rimonta sotto la pioggia ha colto anche la pole position di Gara 2, che gli consentirà di partire davanti a tutti.

Il pilota spagnolo ha fermato il cronometro in 1'37"400, tempo inarrivabile per i principali rivali per la vittoria e per il titolo. Carlos Sainz jr, infatti, ha compiuto un passo in avanti significativo rispetto a quanto mostrato nelle Qualifiche di ieri, salendo in seconda posizione finale. Il figlio d'arte non è riuscito ad avvicinarsi al suo rivale, che lo insegue nella classifica piloti.

Sainz ha fatto segnare un interessante 1'37"762, risultando uno dei due piloti a scendere sotto il muro del minuto e trentotto secondi. Terzo posto per Norman Nato del team DAMS, staccato di circa quattro decimi dalla prima fila, ma davanti a Oliver Rowland. Il poleman di Gara 1 è stato più lento del francese di ben un secondo e sette decimi, ma il suo tempo è stato sufficiente a conquistare la seconda fila dello schieramento.

Subito dietro al pilota del team Fortec si sono qualificati Oscar Tunjo del team Pons, mentre accanto a lui scatterà il compagno di squadra Meindert Van Buuren. Quarta fila per un Pierre Gasly al di sotto delle sue potenzialità, affiancato dal nostro Luca Ghiotto, del team Draco. Quinta fila per William Buller del team Arden e Marco Sorensen (Tech 1) che chiude così la Top Ten.  

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Piloti Roberto Merhi , Carlos Sainz Jr. , Norman Nato
Articolo di tipo Ultime notizie