Nato beffa Merhi in Gara 2

Nato beffa Merhi in Gara 2

Lo spagnolo si è accontentato della seconda posizione dati i problemi occorsi a Carlos Sainz jr, solo sesto

La maggiorparte degli addetti ai lavori si sarebbe aspettata una lotta testa a testa tra Roberto Merhi e Carlos Sainz jr, ossia i due che nelle Qualifiche della mattina hanno occupato i primi due posti dello schieramento di partenza, ma a trionfare in Gara 2 delle World Series by Renault 3.5 è stato Norman Nato.

Il pilota della DAMS ha chiuso la gara in 42'35"846, dopo ventiquattro passaggi sul traguardo, ma l'azione decisiva è stata compiuta al via, quando nato è riuscito a sopravanzare i due spagnoli in odore di Formula Uno e si è involato verso la vittoria. Solo Roberto Merhi è riuscito a opporre resistenza all'azione del pilota della DAMS, ma anche l'iberico ha dovuto infine desistere, accontentandosi di un secondo posto che gli ha permesso di recuperare ben 23 punti nei confronti di Carlos Sainz jr

Il filgio d'arte non è andato oltre la sesta posizione assoluta, dopo aver accusato dei problemi all'impianto frenante sin dai primi giri che lo ha costretto a difendersi per non perdere troppi punti da un Merhi in grande forma. Ora Sainz ha solo sedici punti di vantaggio sul connazionale e sono ancora 100 i punti da essegnare sino a fine stagione. Un'enormità e tutto può accadere, stando anche al livello di forma di Merhi. 

Terzo posto per un Pierre Gasly in grande spolvero. Dopo il secondo posto ottenuto in Gara 1, il francese sembrava aver perso smalto nelle Qualifiche di questa mattina. Gasly ha infatti chiuso al sesto posto in griglia, ma in gara è stato autore di un ottimo recupero, che lo ha portato a conquistare il gradino più basso del podio e a ridurre il suo distacco da Sainz sino a 41 punti. Quarto posto finale invece per Oliver Rowland. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Piloti Roberto Merhi , Norman Nato , Pierre Gasly
Articolo di tipo Ultime notizie