Stanaway deve rinunciare a rientrare nel 2012

Stanaway deve rinunciare a rientrare nel 2012

L'ultimo consulto con i medici lo ha invitato alla prudenza, ma tra breve potrà ricominciare ad allenarsi

Richie Stanaway ha sperato di non dover dire addio all'intera stagione della World Series by Renault, ma l'ultimo consulto avuto con i suoi medici ha infranto questo sogno. Il pilota neozelandese si era infortunato alla schiena, fratturandosi una vertebra in un incidente avvenuto a Spa-Francorchamps ed è stato lui stesso a spiegare di non poter rientrare nel 2012, dopo aver fatto il suo ritorno nel paddock a Silverstone. "Avevo detto che a sei settimane dall'infortunio sarei stato in grado di dire se sarei potuto rientrare nelle ultime due gare o meno. Qualche settimana fa però mi hanno detto che non sarà possibile: chiaramente non è stato bello sentirlo, ma la cosa più importante è non prendere rischi, specialmente quando c'è di mezzo la colonna vertebrale. Con un infortunio ad un gomito e ad un ginocchio avrei potuto anche rischiare, ma con queste cose non si scherza" ha spiegato ad Autosport. Tra poco potrà ricominciare ad allenarsi, ma per le gare è ancora presto: "Toglierò il bustino venerdì e poi potrò cominciare a fare un leggero allenamento, ma niente di troppo intenso. Poi si tratterà di attendere qualche mese prima che la schiena sia abbastanza ristabilita da permettermi di tornare a correre". Del resto, in questi casi, la prudenza non è mai troppa: "Dobbiamo essere prudenti, perchè voglio evitare di tornare e magari incappare in qualche inconveniente che potrebbe allungare ulteriormente il mio stop. Chiaramente però è una situazione frustrante, perchè non ero mai stato tanto lontano dai campi di gara da quando ho iniziato a correre. Immagino però che questo mi potrà dare ancora più motivazioni quando tornerò nell'abitacolo".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Piloti Richie Stanaway
Articolo di tipo Ultime notizie