Le Castellet, Day 2: Frijns concede il bis

Le Castellet, Day 2: Frijns concede il bis

L'olandese si migliora ancora e precede di appena 2 millesimi Jules Bianchi

Robin Frijns si conferma in grande forma in vista della stagione 2012 della World Series by Renault. Dopo aver comandato nella prima giornata dei test collettivi del Paul Ricard, il pilota olandese della Fortec ha concesso il bis anche oggi, riuscendo anche a migliorare ulteriormente i suoi tempi, portando il nuovo limite a 1'45"667. Se ieri Frijns aveva fatto il vuoto alle sue spalle, nel secondo giorno di test il pilota "orange" si è dovuto guardare dai ripetuti attacchi di Jules Bianchi: il collaudatore della Force India ha chiuso staccato di appena 2 millesimi con la sua monoposto della Tech 1. Sotto la barriera dell'1'46" anche il figlio d'arte Kevin Magnussen e l'altro rookie Richie Stanaway, che ancora una volta ha saputo inserirsi nelle posizioni di vertice. Carlos Huertas poi completa la top five, beccando però un ritardo di circa mezzo secondo. Stupisce invece vedere Sam Bird solamente in ottava posizione, anche se bisogna dire che il pilota della ISR ha salutato anticipatamente la concorrenza per imbarcarsi in direzione australia, dove ad attenderlo c'è la Mercedes con il suo ruolo di riserva. Ancora attardati gli italiani: Vittorio Ghirelli si è piazzato 17esimo, ma è andata addirittura peggio a Giovanni Venturini, che si è dovuto accontentare del 25esimo posto. Quest'ultimo però ha accusato qualche problema di natura tecnica che ha anche rallentato il suo lavoro.

World Series by Renault - Test Le Castellet - Day 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Piloti Robin Frijns
Articolo di tipo Ultime notizie