Raffaele Marciello stupisce nei test di Alcaniz

Raffaele Marciello stupisce nei test di Alcaniz

Il pilota italiano ha girato in mattinata con la Fortec, chiudendo la sessione al quarto posto

In attesa di definire i programmi relativi alla stagione 2012, il pilota del Ferrari Driver Academy Raffaele Marciello sta sfruttando tutte le possibilità offerte dai test autunnali per ampliare il suo bagaglio tecnico. Grazie alla disponibilità del team Comtec, Raffaele è sceso in pista oggi con la Dallara di Formula Renault 3.5 sulla pista spagnola di Alcaniz, ottenendo importanti riscontri cronometrici e senza commettere alcun errore. Nella mezza giornata a disposizione Marciello ha coperto 41 giri, ottenendo un ottimo quarto tempo al termine della sessione del mattino: 1'44"288. Il crono ha ampiamente soddisfatto Raffaele, che ha così commentato il suo breve ma intenso test: “E’ stata una sessione molto positiva, perché era la prima volta che salivo su una Formula Renault 3.5 e su un tracciato che non avevo mai visto in precedenza. In più abbiamo iniziato le prove con la pista bagnata ed è terminata con il sole”. “I primi giri li ho percorsi con gomme rain, ed ho subito trovato un ottimo feeling con la monoposto. Mi ha impressionato favorevolmente il carico aerodinamico, molto elevato rispetto alle monoposto che avevo guidato prima di oggi. I riscontri cronometrici sono stati subito incoraggianti, e sul bagnato sono sempre stato nelle prime posizioni. Poi la pista si è progressivamente asciugata, così abbiamo adattato il set-up della monoposto e montato le gomme da asciutto. Anche in queste condizioni il miglior tempo che ho ottenuto è stato molto buono, soprattutto considerando che nel mio giro più veloce c’era un notevole traffico in pista”. Terminato il test di Alcaniz, per Marciello si apre ora la fase di pianificazione dei programmi sportivi 2012. “Sarà una scelta che maturerà insieme allo gruppo di lavoro FDA che mi segue – ha spiegato Raffaelevisto che devo ancora compiere diciassette anni non ha senso bruciare le tappe, e credo che la scelta più logica sia quella di puntare sulla Formula 3 Euro Series. E’ un’ottima chance per misurarmi in un contesto internazionale, potendo però mettere a frutto l’esperienza che ho maturato quest’anno in Formula 3 nel campionato italiano”.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Piloti Raffaele Marciello
Articolo di tipo Ultime notizie