Magnussen senza avversari in gara 1 ad Aragon

Magnussen senza avversari in gara 1 ad Aragon

Il figlio d'arte rifila quasi 20" al rimontante Stevens, secondo davanti a Pic, e balza in testa al campionato

Kevin Magnussen non sembra avere veramente avversarsi tra le pieghe di Motorland Aragon. Dopo aver dominato tutte le sessioni di prove libere e conquistato anche la pole position, il figlio d'arte della Dams si è imposto in solitaria nella prima gara del secondo appuntamento stagionale della World Series by Renault. Scattato benissimo dalla pole, il danese si è dovuto difendere da Sergey Sirotkin solamente alla prima curva, poi ha dato vita ad una cavalcata trionfale, che si è conclusa sotto alla bandiera a scacchi con un vantaggio di oltre 19" sul diretto inseguitore Will Stevens. Una fuga che non gli è valsa solo la prima vittoria stagionale nella serie, ma anche la leadership nella classifica del campionato, visto che per i suoi principali antagonisti non è stata una giornata facile. Come detto, alle sue spalle si è piazzato Stevens, autore di una strepitosa rimonta dall'11esimo posto sullo schieramento di partenza, culminata con il sorpasso trovato proprio all'ultimo giro ai danni di Charles Pic, fratellino d'arte che si è dovuto accontentare alla fine del gradino più basso del podio dopo aver occupato la piazza d'onore praticamente per tutta la distanza di gara. Considerando che parliamo di un rookie, bisogna considerare assolutamente positivo il quarto posto di Sirotkin, che questa volta è riuscito a non incappare negli errori di gioventù commessi a Monza e nel finale è stato bravissimo a regolare i tentativi di attacco di un grintosissimo Norman Nato. Seguono poi Nigel Melker e Christopher Zanella, che hanno preceduto uno Stoffel Vandoorne un po' in ombra rispetto a quanto aveva fatto vedere nel round di apertura. Il portacolori della Fortec ha quindi perso la leadership della classifica a favore di Magnussen, che lo precede di ben 17 lunghezze. E' andata anche peggio però ad Antonio Felix Da Costa, 13esimo dopo essere stato costretto a prendere il via dal fondo dello schieramento a causa della cancellazione dei tempi, dovuta alla mancanza di carburante per i prelievi di rito sulla sua monoposto al termine delle qualifiche. Il pilota portoghese ha fatto il massimo per provare a risalire, ma purtroppo in ottica campionato questo è già il secondo zero in tre gare per lui.

World Series by Renault - Motorland Aragon - Gara 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Piloti Kevin Magnussen
Articolo di tipo Ultime notizie