Debutto vincente per Vandoorne in gara 1 a Monza

Debutto vincente per Vandoorne in gara 1 a Monza

Il pilota belga ha comandato dall'inizio alla fine, precedendo Magnussen e Zanella. Sfortunato Felix Da Costa

E' sembrato quasi un gioco da ragazzi per Stoffel Vandoorne andare a conquistato la sua prima vittoria in World Series by Renault nel giorno del suo esordio. Scattato dalla pole position, il pilota della Fortec ha comandato la corsa dall'inizio alla fine, approfittando anche delle varie disavventure capitate ai suoi avversari alle sue spalle, potendo gestire tranquillamente un vantaggio di una decina di secondi nella parte conclusiva. Per chi lo seguiva invece i guai sono cominciati fin dalla prima curva: è questo il caso di Sergey Sirotkin, scattato piuttosto male dalla prima fila e colpito nel posterio da Daniil Move (che poi ha toccato anche Lucas Foresti alla Roggia) alla Prima Variante. Questo trambusto della partenza ha un po' stravolto l'ordine delle monoposto nelle posizioni di vertice e così al termine della prima tornata Vandoorne si è trovato al comando davanti a Nikolay Martsenko, Will Stevens ed Antonio Felix Da Costa. Sfruttando l'effetto tappo che il pilota russo ha avuto sul trenino che lo seguiva, il leader ha immediatamente preso il largo. Nonostante Stevens sembrasse decisamente più veloce di lui, Martsenko è stato bravo comunque a mantenere la piazza d'onore per diverse tornate, almeno fino a quando il suo inseguitore non ha perso la calma, entrandogli all'interno in maniera molto aggressiva alla Prima Variante, innescando un contatto evitabile. Il risultato è stato il ritiro del russo e l'arretramento in coda al gruppo del britannico, costretto a rientrare ai box per sostituire il musetto. A questo punto Vandoorne si è ritrovato al comando con un margine di oltre 8" su Felix Da Costa, che però con il carattere arrembante che lo contraddistingue non ne voleva assolutamente sapere di arrendersi. A suon di giri veloci, infatti, il portoghese della Arden Caterham ha iniziato ad erodere il vantaggio dell'avversario. La sua rimonta però si è conclusa più o meno a ridosso di metà gara, quando una foratura ha provocato il cedimento della sospensione posteriore destra della sua monoposto, costringendolo al ritiro. A trarne vantaggio è stato quindi il figlio d'arte Kevin Magnussen, che si è stato catapultato in seconda posizione dopo essere riuscito a sbarazzarsi di Christopher Zanella. Consapevole del grande ritardo nei confronti del battistrada, il danese ha però preferito non prendere rischi e portare a casa dei punti pesanti in ottica campionato, tenendo a distanza Zanella, che nel finale è stato bravo a contenere il ritorno di Oliver Webb, festeggiando anche lui il suo esordio nella serie sul podio. Detto del quarto posto di Webb, dietro di lui va sicuramente sottolineata anche la bella rimonta di Nigel Melker ed Arthur Pic, quinto e sesto sul traguardo dopo aver preso il via dalle retrovie a causa di una scelta errata delle gomme durante le qualifiche di questa mattina. Entrambi hanno beffato l'altro rookie Jazeman Jaafar, che si è visto sfuggire proprio nel finale un posto nella top five, forse a causa anche di una gestione non perfetta delle gomme. WORLD SERIES BY RENAULT, Monza, 06/04/2013 Classifica gara 1 1. Stoffel Vandoorne - Fortec - 46'48"474 2. Kevin Magnussen - Dams - +7"0 3. Christopher Zanella - ISR - +8"5 4. Oliver Webb - Fortec - +8"9 5. Nigel Melker - Tech 1 - +16"4 6. Arthur Pic - AV Formula - +17"0 7. Jazeman Jaafar - Carlin - +17"8 8. Mihai Marinescu - Zeta Corse - +18"4 9. Matias Laine - P1 - +19"9 10. Norman Nato - Dams - +25"4 11. Andre Negrao - Draco - +29"4 12. Zoel Amberg - Pons - +38"1 13. Nico Muller - Draco - +38"1 14. Marlon Stockinger - Lotus - +38"9 15. Mikhail Aleshin - Tech 1 - +45"2 16. Carlos Huertas - Carlin - +45"6 17. Emmanuel Piget - Zeta Corse - +49"8 18. Will Stevens - P1 - 56"3 19. Marco Sorensen - Lotus - +1 giro

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Piloti Stoffel Vandoorne
Articolo di tipo Ultime notizie