Stoneman alla DAMS con l'appoggio della Red Bull

Stoneman alla DAMS con l'appoggio della Red Bull

Il britannico è entrato a far parte dello Junior Team della bibita energetica: affiancherà Nyck de Vries

Nel 2011 la sua carriera sembrava praticamente finita, quando era stato costretto ad appendere il casco al chiodo per curarsi da un tumore ai testicoli, ma un passo alla volta Dean Stoneman è tornato a lasciare una traccia nel mondo del motorsport.

Già campione della Formula 2 nel 2010, il britannico lo scorso anno si è messo in evidenza in GP3, battagliando per il titolo e conquistando diversi successi. Risultati che gli hanno permesso di impressionare la Red Bull, che ha deciso di inserirlo nel suo Junior Team.

Ora la sua carriera è tornata al punto in cui si è interrotta: nel 2011 era prossimo ad esordire in World Series by Renault ed è quello che farà nel 2015. Tra le altre cose entrerà dalla porta principale, visto che andrà a difendere i colori della Dams, squadra che ha vinto gli ultimi due campionati con Kevin Magnussen e Carlos Sainz Jr.

"Entrare a far parte del Red Bull Junior Team è sempre stato uno dei miei obiettivi ed è fantastico che mi sia stata data questa opportunità. Basta guardare i nomi dei piloti che lo hanno fatto prima di me per capire che è un privilegio che spetta solo ai migliore. Inoltre avrò l'opportunità di correre con una grande squadra come la Dams. Lo scorso anno Carlos arrivava dalla GP3 come me ed ha vinto il titolo. Con la mia esperieza poi credo di non avere motivi per non pensare di poter salire sul podio molto presto in World Series" ha commentato Stoneman, che affiancherà Nyck de Vries, campione in carica dell'Eurocup di Formula Renault 2.0.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Piloti Dean Stoneman
Articolo di tipo Ultime notizie