Robert Wickens vince e vola a +9 a una gara dalla fine

Grande rimonta per Jean-Eric Vergne, che da nono risale fino a secondo

Non sbaglia un colpo Robert Wickens, che dalla pole position va a vincere una fondamentale Gara 1 a Barcellona, penultima prova di campionato, ed incrementa così il suo vantaggio in campionato sul rivale e compagno di squadra Jean-Eric Vergne. Il francese della Carlin partiva solamente nono, e le sue speranze per il titolo parevano ridotte al lumicino. Ma con caparbietà e grandi sorpassi è risalito fino a secondo. Ha comunque perso terreno rispetto al canadese, ma il meno possibile, e così ora si trova a 9 punti di distacco dalla vetta. Fondamentale diventa quindi la gara di domani pomeriggio, e soprattutto le qualifiche di domattina. Riuscire a partire davanti a Wickens sarà fondamentale, anche perché per conquistare l'alloro Vergne dovrà vincere in contemporanea di un terzo posto o peggio dell'attuale leader. Terza posizione finale per Daniil Move, autore di una ottima partenza dalla quinta piazzola e secondo per grande parte della gara, prima di essere passato (con disarmante facilità, a dire il vero) durante il 21° passaggio dal rimontante Vergne, all'esterno della curva in fondo al lungo rettifilo di partenza. Quarto Alexander Rossi, che nel finale ha provato ad incollarsi agli scarichi del russo che lo ha preceduto, ma senza risultato. Anche lui è stato passato da Vergne all'esterno alla staccata della curva 1, ma per diversi giri ha quantomeno lottato col francese. Dietro allo statunitense è arrivato in scia Sergio Canamasas, veloce una volta liberatosi dei due che lo precedevano quando Nick Yelloly ha cercato di rispondere al sorpasso ricevuto all'esterno alla curva 5 da Kevin Korjus e lo ha colpito, spedendo l'estone in testacoda e comunque lasciando passare lo spagnolo che li seguiva. L'inglese del team Pons è comunque riuscito a chiudere sesto, arrivando seguito da vicino da Nelson Panciatici, Jan Charouz, Nathanael Berthon, Arthur Pic e Korjus, tutti in fila. Delusione per Albert Costa, velocissimo in tutte le sessioni di libere e secondo tempo in qualifica, che non è riuscito a terminare nemmeno il primo giro. Alla prima frenata è finito lungo oltre i limiti della pista, e nel rientrare ha costretto Jake Rosenzweig a mettere le ruote sull'erba. Lo spagnolo e l'americano hanno poi proseguito affiancati finché non si sono urtati. Per Costa è stato il ritiro, mentre Rosenzweig è riuscito a proseguire dopo una sosta ai box. Contatto al via anche per Oliver Webb ed Anton Nebilitskiy, che costerà ad entrambi la gara.

F.Renault 3.5 - Barcellona - Gara 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Piloti Robert Wickens
Articolo di tipo Ultime notizie