Robert Wickens è campione nonostante il ritiro

Robert Wickens è campione nonostante il ritiro

Vittoria per Albert Costa a Barcellona, niente da fare per Jean-EricVergne

Gara piena di colpi di scena, vittoria per Albert Costa e titolo a Robert Wickens nonostante il canadese si sia ritirato alla seconda curva. Al via scatta bene Costa, ma ancora meglio Anton Nebilitskiy che salta Wickens e si piazza secondo, schiacciato sull'erba dallo spagnolo in testa che difende la sua posizione. Dalla quinta posizione da cui partiva risale l'altro pilota in lotta per il titolo, e cioè Jean-Eric Vergne, che prova subito l'assalto a Wickens. Il canadese chiude e le due vetture si toccano, poi nella successiva piega a sinistra il francese stringe il compagno di squadra verso l'interno e la posteriore sinistra del primo colpisce l'anteriore destra del secondo. Il risultato è sospensione rotta per Wickens, che continua dritto senza più poter voltare e viene centrato da Nathanael Berthon, che capotta. A quel punto succede di tutto e una volta calmatasi la situazione si contano i cadaveri sul campo di battaglia: è ritiro per Jan Charouz, <>Nelson Panciatici, Cesar Ramos e Lewis Williamson e la Direzione Gara non ha altra scelta che mandare in pista la Safety Car. A questo punto Vergne ha come unico scopo arrivare almeno quinto, per guadagnare i nove punti che lo dividono in classifica da Wickens. Si riparte dopo sei passaggi con Costa in testa davanti a Nebilitskiy, Nick Yelloly, Vergne, Daniel Zampieri e Stephane Richelmi. Ma dopo poco Vergne si ferma per la sua sosta, dopo essere già stato passato dai due che lo seguivano, e finisce 14°, ma non ha la velocità di gara 1. Dopo circa una decina di giri arriva il colpo di scena: Vergne è 12° mentre man mano davanti a lui la gente si sta fermando per le soste e il pilota della Carlin viene centrato da Fairuz Fauzy. Per lui è il ritiro, per Wickens il titolo. Davanti Costa continua a comandare con sicurezza, mentre Nebilitskiy continua a perdere posizioni, e viene passato pian piano da Yelloly, Brandon Hartley e Sergio Canamasas, mentre Richelmi e Zampieri si ritirano (il primo dopo un contatto con Walter Grubmuller, l'italiano per un problema meccanico). Finisce con la gioia di Costa sul podio con Yelloly e Hartley e nel paddock per Robert Wickens, campione Wolrd Series by Renault 2011.

F.Renault 3.5 - Barcellona - Classifica finale campionato

F.Renault 3.5 - Barcellona - Gara 2

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Piloti Robert Wickens , Albert Costa
Articolo di tipo Ultime notizie