A Budapest è Matthieu Vaxivière il primo mattatore

A Budapest è Matthieu Vaxivière il primo mattatore

Nelle prove libere il transalpino del Lotus F1 Junior Team dà la zampata su Dillman e il leader Rowland

Matthieu Vaxivière ha dominato le due sedute collettive di test svoltesi all'Hungaroring in vista delle gare di Formula Renault 3.5. Il pilota del Lotus F1 Junior Team ha stampato il giro più veloce della giornata in 1'29”514, mettendo dietro di sé Tom Dillmann (Jagonya Ayam con Carlin) e il leader della classifica generale Oliver Rowland (Fortec Motorsport). Nella sessione del mattino, il francese aveva battuto Tio Ellinas (Strakka Racing) e Pietro Fantin (International Draco Racing) con un crono leggermente migliore. Il russo Egor Orudzhev (Arden Motorsport) è stato il più veloce nella graduatoria dei rookie della giornata di venerdì.

Sotto un cielo soleggiato, Oliver Rowland aveva staccato il tempo di riferimento il mattino, poi rapidamente migliorato da Nyck De Vries (DAMS). Il leader della serie 2015 ha replicato in maniera convincente e ha mantenuto il primo posto fino all'ultimo quarto d'ora. Matthieu Vaxiviere e Pietro Fantin hanno sì migliorato, ma l'inglese, ancora una volta, è andato più veloce di loro. A quel punto è stato battuto da Gustav Malja (Strakka Racing), prima che Pietro Fantin acquisisse nuovamente il comando. Ma alla fine dei giochi è stato Matthieu Vaxiviere a far registrare il migliore rilievo della sessione in terra ungherese in 1'31”232, proprio nel minuto conclusivo. Il francese è stato seguito da Tio Ellinas, Pietro Fantin, dal debuttante Alexander Albon (Lotus) e da Oliver Rowland.

Nel corso del pomeriggio, i tempi sono rapidamente scesi e Alexandre Albon è stato il primo a battere il miglior crono della mattinata, poco prima di un'interruzione causata da Sean Gelael (Jagonya Ayam con Carlin). Negli ultimi 15 minuti, il suo compagno di squadra Matthieu Vaxiviere ha migliorato. Egor Orudzhev è andato poi più veloce, dando vita a uno sprint finale con il francese al quale non è scappato il miglior riferimento della giornata in 1'29”514. Tom Dillmann e Oliver Rowland lo hanno seguito a meno di tre centesimi di secondo, mentre Jazeman Jaafar (Fortec Motorsport) e Tio Ellinas (Strakka Racing) hanno completato la graduatoria dei top five. Miglior rookie nella sessione 2, com'era preventivabile, Egor Orudzhev, sesto.

World Series by Renault - Hungaroring - prove libere cumulative

World Series by Renault - Hungaroring - prove libere 2

World Series by Renault - Hungaroring - prove libere 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula V8 3.5
Piloti Tom Dillmann , Matthieu Vaxivière , Oliver Rowland
Articolo di tipo Ultime notizie