Esordio da sogno per Aitken. Subito in pole per Gara 1 a Jerez

Il rookie provieniente dalla GP3 ha subito messo in mostra il proprio talento. Aitken è stato l'unico a scendere sotto il minuto e ventisette ed ha centrato la pole position. Deletraz e Dillmann scatteranno dalla quarta e settima casella.

Esordio da sogno per Aitken. Subito in pole per Gara 1 a Jerez

Jack Aitken non poteva certamente immaginare un esordio migliore in Formula V8 3.5. Sul tracciato di Jerez, palcoscenico del penultimo appuntamento stagionale, il pilota britannico proveniente dalla GP3 ha subito messo in regola tutti centrando una grandiosa pole position per Gara 1.

Aitken è infatti stato l'unico a scendere sotto il muro del minuto e ventisette secondi ed ha fermato il cronometro sul tempo di 1'26''978 conquistando così il diritto a scattare dalla prima casella in griglia in occasione della gara pomeridiana.

Non solo Aitken è stata la sorpresa di queste qualifiche. La prima fila è infatti stata monopolizzata da rookie grazie al secondo tempo ottenuto da Isaakyan, anch'egli proveniente dalla GP3, distante dal crono ottenuto dal britannico di appena 197 millesimi.

Più ampi i distacchi dalla terza posizione in giù. Vaxiviere, infatti, si è dovuto accontentare del terzo tempo pagando un gap di 633 millesimi dalla pole, mentre Deletraz, in cima alla lista dei tempi nella prima fase della sessione, prenderà il via dalla quarta casella ed ha pagato un distacco da Aitken di sette decimi.

Egor Orudzhev e Yu Kanamaru scatteranno dalla terza fila con il quinto e sesto tempo, mentre il leader del campionato, Tom Dillmann, giunto a Jerez con 11 punti di vantaggio su Deletraz, ha fatto segnare il settimo crono con un gap dalla pole di 891 millesimi.

Alle spalle del francese troviamo Renè Binder, ottavo con il tempo di 1'27''967, mentre Aurelien Panis e Beitske Visser hanno completato la top ten non riuscendo a scendere sotto il muro del minuto e ventotto secondi.

condividi
commenti
Orudzhev trionfa a sopresa in Gara 2 a Monza, Dillmann è solamente ottavo

Articolo precedente

Orudzhev trionfa a sopresa in Gara 2 a Monza, Dillmann è solamente ottavo

Articolo successivo

Gara 1: Vaxiviere sbaglia e regala il primo successo stagionale ad Isaakyan

Gara 1: Vaxiviere sbaglia e regala il primo successo stagionale ad Isaakyan
Carica i commenti