Stoneman davvero incontenibile in gara 1

condividi
commenti
Stoneman davvero incontenibile in gara 1
Di: Matteo Nugnes
17 lug 2010, 14:16

L'inglese vince e riapre il campionato approfittando dell'ottavo posto di Palmer

Dean Stoneman è stato l'assoluto dominatore di gara 1 della Formula 2 a Brands Hatch e, approfittando dell'ottavo posto del leader del campionato Jolyon Palmer, ha riaperto completamente i giochi tornando a -5. Il pilota britanicco è partito a razzo dalla pole position e poi è riuscito ad andare via con un passo di circa 1" al giro più veloce rispetto ai suoi inseguitori, fino ad arrivare a mettere insieme un vantaggio di ben 13" che poi ha gestito fino alla bandiera a scacchi. Alle sue spalle è giunto il connazionale Jack Clarke, bravo a sfilare il russo Sergey Afanasiev al via e poi a costruirsi un margine di sicurezza sul terzetto composto da Ivan Samarin, Will Bratt e Tom Gladdis, che si sono giocati il terzo gradino del podio chiudendo in quest'ordine. Solo sesto invece Afanasiev che, dopo essere stato sfilato da Clarke alla partenza, ha subito un attacco un pò troppo deciso da Bratt alla curva Druids: il risultato è stato un contatto tra i due, che ha fatto scivolare il russo indietro. Segue poi l'italiano Nicola De Marco, che ha preceduto proprio il leader Palmer, ma sembrato in grado di poter scalare la classifica. La classifica del campionato (primi dieci): 1. Palmer 186; 2. Stoneman 181; 3. Bratt 92; 4. Eng 89; 5. Bailly 82; 6. Vasiliauskas 77; 7. Afanasiev 73; 8. Clarke 57; 9. Ebrahim 50; 10. Samarin 45.

F2 - Brands Hatch - Gara 1

Prossimo articolo F2
La bandiera rossa premia Vasiliauskas

Previous article

La bandiera rossa premia Vasiliauskas

Next article

Come era ovvio, Stoneman in pole position

Come era ovvio, Stoneman in pole position

Su questo articolo

Serie F2
Piloti Dean Stoneman
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie