Tuscher batte Bacheta nella caccia alla pole

Tuscher batte Bacheta nella caccia alla pole

Decisivo l'ultimo giro di questa Q1, disputata con la pista che andava via via asciugando

La lotta per il titolo della Formula 2 ha iniziato a scaldarsi fin dalle qualifiche per la prima gara dell'appuntamento conclusivo di Monza. A battagliare per la pole position sono stati proprio i primi due in classifica, con un duello che si è deciso proprio all'ultimo giro. Il turno, infatti, è cominciato con la pista bagnata, che però è andata via via asciugando fino alla bandiera a scacchi. Alla fine a spuntarla è stato Mateo Tuscher, che quando ha montato le gomme slick è riuscito a piazzare un crono di 1'45"536, staccando di poco meno di due decimi proprio il leader del campionato Luciano Bacheta. Per il pilota britannico comunque questo è un ottimo risultato, perchè avrà modo di controllare il suo inseguitore, potendo gestire gli oltre 30 punti che li separano nella classifica del campionato. Va detto anche che è stato piuttosto fortunato, riuscendo a ripartire dopo un testacoda alla Roggia. Cosa che invece non è riuscita a Max Snegirev, finito nella sabbia a Lesmo, costringendo anche la direzione gara ad esporre la bandiera rossa a 6 minuti dal termine. In terza posizione troviamo poi Kevin Mirocha, che quindi si è confermato particolarmente a suo agio su questa pista, sulla quale aveva comandato nelle libere di ieri. A dividere la seconda fila con lui ci sarà Christopher Zanella, con Dino Zamparelli a completare la top five davanti all'italo-svizzero Alex Fontana. In difficoltà invece il terzo contendente al titolo, ovvero Markus Pommer, che non è riuscito a fare meglio del decimo tempo: per il tedesco, dunque, le speranze di trovarsi ancora in corsa per il campionato anche questa sera sembrano davvero ridotte al lumicino.

Formula 2 - Monza - Qualifica 1

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati F2
Piloti Matheo Tuscher
Articolo di tipo Ultime notizie