Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
FP1 in
63 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
85 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
106 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
120 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
134 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
162 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
169 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
183 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
218 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
225 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
239 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
253 giorni

Zandvoort, le prime immagini delle sopraelevate complete!

condividi
commenti
Zandvoort, le prime immagini delle sopraelevate complete!
Di:
27 feb 2020, 10:34

Il Circuito di Zandvoort si sta aggiornando grazie a lavori straordinari, che porteranno la pista dritta negli anni 2000. A spiccare sono due curve sopraelevate, con inclinazione ben superiore a quelle della 500 Miglia di Indianapolis.

Le sopraelevate. Adesso non siamo più tanto avvezzi nell'ammirarle in Formula 1, ma una volta questi sviluppi architettonici erano parte fondamentale delle piste veloci, utili a consentire ai piloti di affrontare anche le curve con il pedale del gas affondato nel telaio della monoposto.

Leggi anche:

Sembra proprio che adesso i nostalgici potranno ammirare nuovamente queste suggestive realizzazioni, dal momento che la pista di Zandvoort ne ha realizzate ben 2.

Grazie a lavori di necessario ammodernamento per mettersi al pari con i criteri standard di sicurezza per ospitare il Gran Premio d'Olanda di Formula 1, i gestori della pista hanno realizzato ben due sopraelevate sul tracciato dei Paesi Bassi: la prima , in corrispondenza di Curva 3, è inclinata di ben 19 gradi,mentre la seconda e ultima curva della pista di 18°. Per darvi un'idea, si tratta del doppio della pendenza della sopraelevate che affrontavano le F1 ad Indianapolis tra il 2000 ed il 2007.

“Abbiamo realizzato qualcosa di formidabile, che i piloti non troveranno in nessun'altra pista”, ha dichiarato Jarno Zaffelli, il fondatore di Dromo Circuit Design, azienda italiana che ha ricevuto l'incarico dalla FIA per operare sul tracciato.

“Curva 14 è ampia e larga, caratteristica che la farà affrontare full gas da parte dei corridori. Il cambio di pendenza tra Curva 2 e Curva 3, poi, è qualcosa di magnifico. Quando la affronti, quello che percepiscono i tuoi sensi è in continua evoluzione: ti senti incollato a terra, e la possibilità di giocare sul gas ti consente anche di sfruttare diverse traiettorie”, conclude Zaffelli.

“L'ultima curva si poteva affrontare in pieno anche senza la sopraelevata, ma spero che questo ci possa aiutare per sfruttare prima il DRS”, commenta Max Verstappen, idolo locale, a Motorsport.com

“Il resto della pista è rimasto praticamente invariato, quindi sarà una pista divertente dove guidare”, conclude il pilota Red Bull.

Scorrimento
Lista

La sopraelevata di Zandvoort

La sopraelevata di Zandvoort
1/6

Foto di: Geobrugg

La sopraelevata di Zandvoort

La sopraelevata di Zandvoort
2/6

Foto di: Geobrugg

La sopraelevata di Zandvoort

La sopraelevata di Zandvoort
3/6

Foto di: Geobrugg

La sopraelevata di Zandvoort

La sopraelevata di Zandvoort
4/6

Foto di: Geobrugg

La sopraelevata di Zandvoort

La sopraelevata di Zandvoort
5/6

Foto di: Geobrugg

La sopraelevata di Zandvoort

La sopraelevata di Zandvoort
6/6

Foto di: Geobrugg

Articolo successivo
Perez: "RP20? La migliore che abbia mai avuto ad inizio anno"

Articolo precedente

Perez: "RP20? La migliore che abbia mai avuto ad inizio anno"

Articolo successivo

Fotogallery F1: Test 2 Barcellona, Giorno 2

Fotogallery F1: Test 2 Barcellona, Giorno 2
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP d'Olanda Biglietti
Autore Marco Congiu