Yusuke Hasegawa lascia Honda F1 a fine anno

L'ingegnere giapponese è stato spostato al settore produzione e i suoi ruoli nel circus verranno ricoperti da Tanabe (direttore tecnico) e Asaki (sviluppo motore).

Yusuke Hasegawa lascerà il suo ruolo di capo di Honda Formula 1 a fine anno dopo la decisione di riorganizzare la struttura del team.

Il giapponese ha subìto critiche pesanti per tutta la stagione in seguito ai continui problemi di affidabilità e potenza della power-unit Honda, culminata con il divorzio da McLaren.

Prima dell'inizio della collaborazione fra Honda e Toro Rosso, il costruttore giapponese ha annunciato una riorganizzazione della struttura facendo saltare alcune teste.

Come ruolo di capo del settore F1, Hasegawa era responsabile ovviamente dello sviluppo del motore svolto a Sakura e delle operazioni in pista; l'ingegnere ha perso quindi il posto dopo che Honda ha deciso di dividere le posizioni per migliorare il lavoro.

Toyoharu Tanabe è stato nominato nuovo direttore tecnico di F1 e si concentrerà su tutto ciò che accade nei weekend di gara.

Secondo quanto appreso da Motorsport.com, Yasuaki Asaki sarebbe invece colui che si occuperà del lavoro a Sakura sullo sviluppo del motore di Formula 1.

Tanabe lavora per Honda dal 1984 e ha già esperienza in F1 avendo ricoperto il ruolo di ingegnere di Gerhard Berger durante la collaborazione con McLaren in passato, e Jenson Button alla BAR. Inoltre ha lavorato in Indycar, dove attualmente detiene il posto di manager e responsabile dell'ingegneria di Honda Performance Development.

Hasegawa, che aveva sostituito Yasuhisa Arai ad inizio 2016, non verrà più inserito nel progetto F1, ma continuerà come "executive chief engineer" mettendo la propria esperienza al servizio della produzione di serie. Tutti e tre cominceranno a lavorare nei rispettivi ruoli dal 1° gennaio.

"In passato il capo del progetto F1 aveva la responsabilità di direttore tecnico e del team - ha dichiarato Katsuhide Moriyama, AD di Honda - Separando questi ruoli faremo evolvere la struttura e nella crescita del team e della squadra di sviluppo miglioreremo molto più velocemente. Honda prosegue la sua sifda per assicurare ai fan un binomio di alto livello Toro Rosso-Honda senza più accusare ritardi".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie