Wolff: "Stanno facendo di tutto per fermare la Mercedes"

Il team principal della Mercedes ha affermato come le misure di contenimento dei costi siano state adottate per porre un freno allo strapotere della scuderia 7 volte campione del mondo.

Wolff: "Stanno facendo di tutto per fermare la Mercedes"

In occasione dello scorso Gran Premio dell’Emilia Romagna la Mercedes è entrata di diritto nella storia della Formula 1 con la conquista del settimo titolo consecutivo riservato ai team. Un’impresa mai riuscita in precedenza a nessuna scuderia che ha sottolineato ancora una volta la superiorità del team anglo tedesco da quando è scattata l’era turbo-ibrida.

La Mercedes W11 è senza dubbio una delle migliori monoposto che abbiano mai calcato i circuiti della Formula 1 ed anche il prossimo anno, complice il congelamento dei regolamenti deciso ad inizio stagione a seguito della crisi economica derivante dalla pandemia, sarà la vettura di riferimento.

Toto Wolff, al termine dello scorso appuntamento di Imola, ha voluto fare il punto della situazione evidenziando, ancora una volta, come questa stabilità regolamentare prevista per il 2021 consentirà alla Red Bull di essere un rivale insidioso.

“Il prossimo sarà un anno di transizione visto che utilizzeremo le stesse monoposto e, come già ho detto in altre occasioni, sono certo che questo consentirà alla Honda di fare un grande passo avanti”.

“Ovviamente, poi, dovremo affrontare anche la sfida più importante, quella prevista per il 2022 con la rivoluzione regolamentare. Questa rappresenta per noi un grande stimolo”.

Il manager austriaco, però, non ha mancato di lanciare una frecciatina nei confronti del budget cap. Secondo Wolff le misure adottate per contenere i costi in F1 non sono state volute per garantire la sopravvivenza dei vari team, ma per cercare di porre un freno allo strapotere Mercedes che dura dal 2014.

“Tutto è stato fatto per fermarci. Ci troveremo tutti sullo stesso livello di parità finanziaria. Mi piacerebbe che il nostro team possa continuare a lavorare bene nonostante questo cambiamento normativo, il più importante mai avvenuto in Formula 1”.

Quando al termine del campionato mancato solo 4 gare il team campione del mondo è ancora in attesa che Lewis Hamilton e lo stesso Wolff appongano la firma per il rinnovo dei rispettivi contratti.

Questo ritardo ha fatto nascere non poche speculazioni circa il futuro dei due pilastri del team della Stella, soprattutto per quanto riguarda Wolff.

“La mia situazione è un po' differente perché sono comproprietario del team insieme alla Mercedes. Non la abbandonerò mai. Secondo voi cos’è meglio? Essere parte di un team o fare parte di un gruppo di persone fantastico?”.

Il manager austriaco ha però evidenziato come nonostante i successi a ripetizione conquistati in questi ultimi sette anni sia consapevole che a breve dovrà lasciare il passo al suo successore.

“Come ho già detto in passato, tutti hanno una “data di scadenza” per il proprio ruolo. Io non sono ancora arrivato al raggiungimento della mia e penso di poter ancora dare un valido contributo”.

“Ad ogni modo devo anche pensare al futuro, far crescere qualcuno. Fare da chioccia al mio successore è una sfida che mi intriga e sarà uno dei miei impegni futuri, ma al momento mi vedrete in giro ancora per un po’”.

Informazioni aggiuntive di Jonathan Noble

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1°posto parla con Toto Wolff, Direttore esecutivo (affari), Mercedes AMG, nel parco chiuso
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1°posto parla con Toto Wolff, Direttore esecutivo (affari), Mercedes AMG, nel parco chiuso
1/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
2/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
3/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
4/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
5/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, and Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11, Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, and Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
6/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 alla partenza della gara
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 alla partenza della gara
7/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 alla partenza
Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11 Max Verstappen, Red Bull Racing RB16, Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11 e Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.20 alla partenza
8/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
9/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1 ° posto, e il team Mercedes festeggiano dopo aver ottenuto un record del 7 ° titolo mondiale Costruttori
Lewis Hamilton, Mercedes-AMG F1, 1 ° posto, e il team Mercedes festeggiano dopo aver ottenuto un record del 7 ° titolo mondiale Costruttori
10/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
12/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
13/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
14/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
15/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
16/22

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
17/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
18/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
19/22

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
20/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
21/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
Lewis Hamilton, Mercedes F1 W11
22/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

condividi
commenti
Calendario F1: salta il Vietnam, ecco le 23 date 2021
Articolo precedente

Calendario F1: salta il Vietnam, ecco le 23 date 2021

Articolo successivo

Pirelli: i test delle gomme da 18" dopo i weekend di GP?

Pirelli: i test delle gomme da 18" dopo i weekend di GP?
Carica i commenti