Williams: su Kubica incombono le ombre di Sirotkin e... Massa!

condividi
commenti
Williams: su Kubica incombono le ombre di Sirotkin e... Massa!
Roberto Chinchero
Di: Roberto Chinchero
07 dic 2017, 08:42

Il polacco rimane il favorito per affiancare Lance Stroll dal punto di vista tecnico, ma il russo è andato forte nei test di Abu Dhabi ed ha un importante supporto economico. Spunta poi il rumor dell'ennessimo ritorno di Felipe.

Robert Kubica, Williams FW40
Sergey Sirotkin, Williams FW40
Robert Kubica, Williams
Robert Kubica, Williams FW40
Sergey Sirotkin, Williams
Felipe Massa, Williams FW40
Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 e Felipe Massa, Williams festeggiano nel parco chiuso
Felipe Massa, Williams

Non sono giornate semplici in casa Williams. Sulle scrivanie di Paddy Lowe e dell’amministratore delegato Mike O’Driscoll continuano a susseguirsi le valutazioni per arrivare alla decisione che decreterà chi affiancherà Lance Stroll al via del Mondiale 2018.

Come era naturale attendersi, l’ultimo sedile del prossimo campionato è ambito da tutti i piloti rimasti fuori dai giochi di mercato, ed ognuno sta giocando le sue carte per cercare di strappare in extremis il volante per essere al via il prossimo marzo a Melbourne.

La candidatura di Robert Kubica resta ancora valida, ed è la preferita sul fronte tecnico. I test di Abu Dhabi hanno confermato che il polacco è in grado di pilotare le Formula 1 della nuova generazione. I long-run hanno soddisfatto la squadra, mentre la simulazione di qualifica non ha raggiunto il target previsto per una direzione di setup risultata non efficiente, e probabilmente anche per un po’ di ruggine che lo stessa Kubica deve togliersi di dosso dopo molti anni di inattività in monoposto.

I test di Yas Marina hanno anche proposto un Sergey Sirotkin in grande forma, che ha stupito la squadra inglese. La sua candidatura può presentare le incognite di un rookie (la squadra aveva fatto intendere di preferire un pilota d’esperienza al fianco di Stroll) ma garantisce anche un importante sostegno economico (anche per il 2019) che consentirebbe alla Williams di pianificare con maggiore tranquillità il prossimo biennio. Una combinazione accattivante, che la squadra sta considerando.

Negli ultimi giorni è anche rimbalzata da Groove una notizia che se confermata sarebbe a dir poco sorprendente. Sui taccuini di Lowe e O’Driscoll ci sarebbe ancora il nome di Felipe Massa, che dopo l’addio-bis dello scorso novembre ad Abu Dhabi è sembrato aver chiuso definitivamente con la Formula 1.

Al momento è solo un rumors, e come tale va considerato, ma nulla è da escludere categoricamente in questa fase. Non sarà una scelta facile per la Williams, visto il differente profilo dei candidati e le probabili pressioni economiche e politiche a cui la squadra potrebbe essere soggetta. L’unica certezza è che la decisione maturerà entro una settimana.

Prossimo articolo Formula 1
Haas: ecco perché al team USA non interessa il marchio Maserati

Previous article

Haas: ecco perché al team USA non interessa il marchio Maserati

Next article

Yusuke Hasegawa lascia Honda F1 a fine anno

Yusuke Hasegawa lascia Honda F1 a fine anno

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Felipe Massa , Robert Kubica , Sergey Sirotkin
Team Williams
Autore Roberto Chinchero
Tipo di articolo Ultime notizie