Vettel: "Voglio parlare dell'incidente con Verstappen in privato"

condividi
commenti
Vettel:
Jonathan Noble
Di: Jonathan Noble
Tradotto da: Franco Nugnes
08 ott 2018, 09:40

Sebastian Vettel vuole parlare con Max Verstappen in privato, piuttosto che essere coinvolto in una guerra pubblica di parole sulla sua guida difensiva in Formula 1.

Il pilota Ferrari ha ritenuto che il rivale della Red Bull sia stato troppo aggressivo nel tentativo di difendere il terzo posto nel Gran Premio del Giappone mentre il tedesco ha provato il sorpasso alla Spoon Curve nel corso del nono giro.

Vettel ritiene che sia necessario parlare con Verstappen visto che Max si è anche scontrato con Kimi Raikkonen nel primo giro…

"È veloce, ma non aiuta il suo modo di ritornare in pista con Kimi", ha detto Vettel, quando gli è stato chiesto come considera l'atteggiamento di Verstappen nei confronti degli avversari.

"Non voglio che la questione diventi un rimpallo su Seb dice questo, e Max dice quest’altro. Ne parlerò con lui quando sarà il momento giusto, quindi preferisco comportarmi così”.

Sebastian rimane dell’idea che il suo attacco alla curva Spoon non fosse spregiudicato e rimanda al mittente chi (come noi) ha ritenuto che il tentativo di sorpasso fosse improvvido, tanto più che Verstappen era stato penalizzato di 5” per il contatto con Kimi…  

Leggi anche:

"Quante volte un pilota può permettersi di aspettare? - ha detto ai giornalisti - Ovviamente non stavo correndo solo contro di lui, ma anche contro i ragazzi che stavano là davanti”.

"La sua batteria si stava scaricando, perché ho visto la luce posteriore lampeggiare, ho salvato l’energia elettrica nelle Esse cercando di stare vicino alla Red Bull, per cui avevo una buona velocità verso il tornante”.

"Non è il posto ideale per un sorpasso, ma se sei affiancato all’altra macchina penso che sia giusto provarci. Ho fatto del mio meglio per evitare i contatti ma se lui continuava a chiudere, dove dovevo andare?".

Vettel ritiene che Verstappen abbia avuto abbastanza opportunità per evitare l'incidente, e pensa che l'olandese abbia mollato i freni per rendergli le cose più difficili.

"Il problema è che non appena ha visto che eravamo affiancati ha lasciato il pedale del freno per allungare la staccata. Credo che abbia fatto un errore, e penso che nemmeno avrebbe fatto la curva”.

"Mi ha visto e, quindi, avrebbe dovuto lasciarmi lo spazio per fare la curva, per poi giocarci chi era dentro o fuori". 

 
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H and Max Verstappen, Red Bull Racing RB14

Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H and Max Verstappen, Red Bull Racing RB14

Photo by: Mark Sutton / Sutton Images

 

Prossimo articolo Formula 1
Wolff: "Il motore Ferrari è il più potente, ma non ha più fatto la differenza"

Articolo precedente

Wolff: "Il motore Ferrari è il più potente, ma non ha più fatto la differenza"

Articolo successivo

Il GP del Vietnam di F1 è vicino a diventare reatà: potrebbe esordire nel 2020

Il GP del Vietnam di F1 è vicino a diventare reatà: potrebbe esordire nel 2020
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Sebastian Vettel Acquista adesso
Autore Jonathan Noble
Tipo di articolo Ultime notizie