Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
24 giorni
07 mag
-
10 mag
FP1 in
73 giorni
21 mag
-
24 mag
FP1 in
86 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
108 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
129 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
143 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
157 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
185 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
192 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
206 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
212 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
240 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
247 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
261 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
275 giorni

Vettel: "Pole persa per poco. Pensavo di avere qualcosa in più"

condividi
commenti
Vettel: "Pole persa per poco. Pensavo di avere qualcosa in più"
Di:
2 nov 2019, 22:40

Il tedesco della Ferrari ha firmato il secondo tempo nelle Qualifiche del GP degli Stati Uniti, beffato per pochi centesimi da Bottas. "Ho fatto un errore nell'ultimo tentativo".

La Ferrari non è riuscita a firmare la settima pole consecutiva, battuta da un Valtteri Bottas in forma strepitosa. Sebastian Vettel si è dovuto accontentare del secondo tempo a pochi millesimi dal giro che è valso la pole al finlandese.

Vettel, dopo aver ottenuto la sua 100esima prima fila in F1, ha subito fatto i complimenti a Bottas, ma ha anche recriminato per un ultimo tentativo in Q3 non certo perfetto. La SF90 numero 5 si è rivelata competitiva anche in questa occasione, ma un piccolo errore del tedesco ha fatto sfumare l'ennesima partenza al palo della stagione.

"Congratulazioni a Bottas, ha fatto una bella pole in Qualifiche entusiasmanti. Pensavo di avere qualcosa in più, ma ho perso qualcosa nei tratti in alta velocità nell'ultimo tentativo. Ero già un po' dietro nel punto in cui ho fatto l'errore. Comunque ho fatto 2 giri discreti. E' stata una questione di centesimi. Speriamo domani di fare una buona partenza e una bella gara".

Domani sarà fondamentale per la Ferrari sfruttare la potenza del proprio motore in partenza, pur in un rettilineo non lunghissimo e addirittura in salita. "Abbiamo una buona velocità in rettilineo, ma qui non è poi così lungo e, inoltre, è in salita. Vedremo".

"Spero di partire bene, perché sarà cruciale. Poi vedremo cosa riusciremo a fare. Tutti partiremo con gomme medie e nessuno avrà vantaggio da quel punto di vista. La gara sarà lunga, dovremo pensare a tante cose. Il primo giro sarà certamente molto importante. Pensiamo di poter fare una buona gara, perché la macchina ha dato sensazioni migliori rispetto alle libere di ieri".

Scorrimento
Lista

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
1/27

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
2/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
3/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
4/27

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
5/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
6/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
7/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
8/27

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
9/27

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
10/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
11/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
12/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
13/27

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
14/27

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Casco di Sebastian Vettel, Ferrari

Casco di Sebastian Vettel, Ferrari
15/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
16/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
17/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
18/27

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Meccanici al lavoro sull'auto di Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Meccanici al lavoro sull'auto di Sebastian Vettel, Ferrari SF90
19/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
20/27

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
21/27

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Charles Leclerc, Ferrari SF90
22/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
23/27

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
24/27

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
25/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
26/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90

Sebastian Vettel, Ferrari SF90
27/27

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Articolo successivo
Bottas fa l'americano con la quinta pole davanti a Vettel

Articolo precedente

Bottas fa l'americano con la quinta pole davanti a Vettel

Articolo successivo

Bottas: "Gran giro nel primo tentativo, nel secondo mancava aderenza"

Bottas: "Gran giro nel primo tentativo, nel secondo mancava aderenza"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP degli Stati Uniti
Sotto-evento Q1
Autore Giacomo Rauli