Vettel nega di avere un pre-contratto con la Ferrari

Vettel nega di avere un pre-contratto con la Ferrari

"Qualcuno aveva degli spazi da riempire sui giornali, non ho firmato niente" ha detto

Nella giornata di ieri, a Montecarlo, si è vociferato molto riguardo al futuro di Sebastian Vettel. I media britannici (prima il The Indipendent e poi il Sunday Times) hanno iniziato a martellare sul web parlando un pre-contratto firmato con la Ferrari in ottica 2014. L'ipotesi era quella di un accordo vincolato ai risultati della squadra di Maranello. In soldoni, che diventerebbe ufficiale solo se la monoposto del Cavallino evidenziasse dei passi avanti dal punto di vista delle prestazioni, che invece al momento continuano a latitare un po' sulla F2012. Ma a rendere ancora più clamoroso questo scenario era l'idea che Stefano Domenicali e soci potessero andare a fare "la spesa" a piene mani in casa Red Bull: l'altro assunto di partenza, infatti, era che ad andare ad affiancare Fernando Alonso nella prossima stagione sarebbe un Mark Webber, voglioso di regalarsi un ultimo anno prestigioso prima di appendere il casco al chiodo e lasciare spazio all'attuale compagno di squadra. Nella mattinata di oggi, però, Vettel ha concesso un'intervista ad Auto Motor und Sport e all'interno di questo ha smentito categoricamente di aver firmato qualcosa: "Probabilmente c'era qualcuno che aveva dello spazio da riempire sui suoi giornali. Io non ho firmato niente" ha detto il due volte campione del mondo. E in effetti questo gossip aveva lasciato piuttosto scettici gli addetti ai lavori, senza contare poi che è ancora presto per pensare al 2014. Non bisogna dimenticare però che Sebastian ha strizzato l'occhio piuttosto spesso alla Ferrari...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie