Vettel: "L'incidente con Ocon? Probabilmente colpa mia"

Il tedesco ha ammesso di aver sbagliato nell'episodio avvenuto al giro 45 quando ha mancato il punto di frenata in curva 1 finendo contro il retrotreno di Ocon per poi essere penalizzato con 10 secondi aggiuntivi.

Vettel: "L'incidente con Ocon? Probabilmente colpa mia"

Il debutto di Sebastian Vettel con i colori dell’Aston Martin è stato da dimenticare. Nella primo weekend della stagione in Bahrain, l’ex pilota della Ferrari ha patito uno scarso feeling con la AMR21 e dopo non essere riuscito a passare a sorpresa il taglio del Q1 in qualifica (dovendo poi partire dal fondo dello schieramento per una penalità molto discussa ndr.), Seb ha concluso la sua gara fuori dalla zona punti.

L’episodio che ha caratterizzato la prima in verde del tedesco è avvenuto al giro 45. Vettel si trovava ormai da qualche tornata in lotta con la Alpine di Esteban Ocon e quando il francese l’ha superato sul rettilineo di arrivo, Seb si è subito messo in scia alla monoposto #31 per poi perdere carico aerodinamico all’anteriore ed impattare pesantemente contro il retrotreno dell’Alpine.

La manovra, costata ad Ocon la possibilità di sperare in un ingresso in top 10, è stata notata dai commissari che hanno punito Vettel con 10 secondi di tempo aggiuntivi e 2 punti sulla patente portando così il totale a 5 in un solo weekend.

Il contatto tra il pilota dell’Aston Martin e quello della Alpine ha fatto inizialmente infuriare il tedesco che via radio si è subito sfogato coi box chiedendo perché Ocon avesse cambiato improvvisamente traiettoria.

A mente fredda, una volta giunto al parco chiuso, Seb ha però capito di aver commesso lui l’errore e si è subito andato a scusare col francese.

“Pensavo che sarebbe rimasto a destra, ma poi è improvvisamente tornato a sinistra e si è messo davanti a me. Ho bloccato le ruote e probabilmente è stato un mio errore”.

“Ovviamente sono dispiaciuto per un weekend così negativo perché sono consapevole di tutta la preparazione che abbiamo effettuato non solo prima della gara ma anche in vista dell’inizio della stagione”.

“Tuttavia possiamo soltanto ripartire da questo punto. Come ho già detto, abbiamo imparato molte cose, ci aspetta un grande lavoro da compiere e lo faremo un passo alla volta”.

Per la Aston Martin i dubbi emersi subito dopo la tre giorni di test si sono trasformati in certezze. La AMR21 non sembra essere così performante come la monoposto che ha sostituito, ed il team in Bahrain è riuscito a raccogliere soltanto un punto grazie al decimo posto conquistato da Lance Stroll.

Vettel ha spiegato come la vettura abbia sofferto di numerosi problemi che devono ancora essere risolti.

“Probabilmente non è stato il weekend che ci aspettavamo, ma in gara abbiamo imparato molte cose. Adesso bisogna capire in quanto tempo riusciremo a sistemare i nostri problemi”.

Informazioni aggiuntive di Adam Cooper

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
1/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
2/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
3/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin
Sebastian Vettel, Aston Martin
4/21

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21, ritorna nel garage
Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21, ritorna nel garage
5/21

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
6/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
7/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
8/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
9/21

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
10/21

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
11/21

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21, Sir Lewis Hamilton, Mercedes W12
Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21, Sir Lewis Hamilton, Mercedes W12
12/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
13/21

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Esteban Ocon, Alpine A521, Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21, e Lance Stroll, Aston Martin AMR21
Esteban Ocon, Alpine A521, Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21, e Lance Stroll, Aston Martin AMR21
14/21

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Esteban Ocon, Alpine A521 dopo il contatto con Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
Esteban Ocon, Alpine A521 dopo il contatto con Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
15/21

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Esteban Ocon, Alpine A521 dopo il contatto con Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
Esteban Ocon, Alpine A521 dopo il contatto con Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
16/21

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Yuki Tsunoda, AlphaTauri AT02 e Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
Yuki Tsunoda, AlphaTauri AT02 e Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21
17/21

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21, Yuki Tsunoda, AlphaTauri AT02
Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21, Yuki Tsunoda, AlphaTauri AT02
18/21

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21, Lance Stroll, Aston Martin AMR21
Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21, Lance Stroll, Aston Martin AMR21
19/21

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21, Fernando Alonso, Alpine A521
Sebastian Vettel, Aston Martin AMR21, Fernando Alonso, Alpine A521
20/21

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Aston Martin in conferenza stampa
Sebastian Vettel, Aston Martin in conferenza stampa
21/21

Foto di: FIA Pool

 

condividi
commenti
Ferrari: Leclerc ha chiuso il test con le gomme Pirelli da 18
Articolo precedente

Ferrari: Leclerc ha chiuso il test con le gomme Pirelli da 18

Articolo successivo

GP Bahrain: il video riassunto della gara

GP Bahrain: il video riassunto della gara
Carica i commenti