Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
28 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
100 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
107 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
117 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
124 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
138 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
152 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
180 giorni
02 set
Prossimo evento tra
187 giorni
09 set
Prossimo evento tra
194 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
208 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
215 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
222 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
236 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
243 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
279 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
288 giorni

Vettel: "Il Mondiale è sempre il Mondiale, anche con 10 gare"

Sebastian Vettel è convinto che i titoli mondiali di Formula 1 non sarebbero svalutati se la stagione 2020 finisse per essere di sole 10 gare.

condividi
commenti
Vettel: "Il Mondiale è sempre il Mondiale, anche con 10 gare"

La F1 avrebbe dovuto affrontare la sua stagione più lunga di sempre, con un record di 22 gare che era nel programma originale.

Tuttavia, la pandemia del Coronavirus ha fatto deragliare questi piani, e la F1 non è più sicura di quante gare potrà disputare quest'anno.

Un'idea che si sta considerando è quella di iniziare la stagione in Austria a luglio, con un evento a porte chiuse, ma questo dipenderà dall'abolizione delle restrizioni di viaggio.

La probabilità che la F1 riesca a disputare una stagione di 15-18 gare sembra essere improbabile, ma la situazione sta cambiando velocemente e nessuno può prevedere come si svilupperanno le cose nei prossimi mesi.

Ma anche se il campionato si ridurrà a sole 10 gare, Vettel insiste sul fatto che l'eventuale vincitore del titolo sarà altrettanto degno.

Leggi anche:

Parlando dalla sua casa in Svizzera in videoconferenza, Vettel ha detto: "Non so come ci si sentirebbe, perché non abbiamo mai avuto una circostanza del genere".

"Prima facevano meno gare in passato e ora ne facevamo di più, ma non credo che faccia una grande differenza".

"Ovviamente una stagione è una stagione, che si tratti di 10, 15, 20 o 25 gare. Quindi devi comunque essere quello più consistente".

"Con meno gare, ogni gara è più importante, ma il titolo sarebbe comunque il titolo. Quindi la strada è ancora lunga perché ogni singolo weekend di gara è una lunga strada. Ci saranno ancora un sacco di cose da sistemare".

Vettel ritiene, tuttavia, che sia ancora troppo presto per iniziare a pensare troppo a ciò che potrebbe accadere.

"Penso che in questa fase, nessuno sa davvero cosa aspettarsi da quest'anno, da questa stagione", ha spiegato.

"Forse questa stagione arriverà in parte nel prossimo anno. Non lo so. ci sono molte idee, molte opzioni, ma penso che dobbiamo avere pazienza ed aspettare".

Sebastian Vettel, Ferrari, fermo ai box

Sebastian Vettel, Ferrari, fermo ai box
1/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari e Norbert Vettel

Sebastian Vettel, Ferrari e Norbert Vettel
2/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
3/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
4/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
5/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari nel garage

Sebastian Vettel, Ferrari nel garage
6/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
7/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
8/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
9/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
10/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
11/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
12/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 testacoda

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000 testacoda
13/19

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
14/19

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
15/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
16/19

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari

Sebastian Vettel, Ferrari
17/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
18/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
19/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Il mio lavoro in F1: addetto ai caschi

Articolo precedente

Il mio lavoro in F1: addetto ai caschi

Articolo successivo

Mercato F1: il taglio dell'ingaggio condiziona il rinnovo?

Mercato F1: il taglio dell'ingaggio condiziona il rinnovo?
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Team Scuderia Ferrari
Autore Jonathan Noble