Vettel e Grosjean: stesso guaio al motore Renault

Vettel e Grosjean: stesso guaio al motore Renault

A entrambi i piloti si è surriscaldato l'alternatore subito dopo il regime di safety car

Adesso è arrivata la conferma che sa di condanna per la Renault: sia Sebastian Vettel, sia Romain Grosjean si sono dovuti fermare per un problema all'alternatore del motore V8 francese di 2,4 litri. La prima vittima è stato Sebastian Vettel che ha sentito ammutolire la sua Red Bull Racing RB8 subito dopo la ripartenza dalla safety car nel corso del 33esimo giro. Lo stesso guaio è toccato a Romain Grosjean sette tornate più tardi con la Lotus E20. Il primo ed il secondo della corsa non hanno potuto fare altro che parcheggiare la loro monoposto ai lati della pista. Durante la fase della safety car che si è protratta per cinque giri (si doveva ripulire la pista dai detriti del crash fra Vergne e Kovalainen) si è registrato un surriscaldamento che ha mandato il tilt l'alternatore, lasciando senza corrente sia la RB8 di Vettel che la E20 di Grosjean. Ora tocca alla Renault trovare una soluzione al problema che rischia di condizionare pesantemente la stagione, tenuto conto che si va verso la fase del campionato più calda...

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel , Romain Grosjean
Articolo di tipo Ultime notizie