Formula 1
09 mag
Prossimo evento tra
61 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
93 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
100 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
110 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
117 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
131 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
145 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
173 giorni
02 set
Prossimo evento tra
180 giorni
09 set
Prossimo evento tra
187 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
201 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
208 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
215 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
229 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
236 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
272 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
281 giorni

Vettel: "Con questa Ferrari non posso fare di più"

Il tedesco non è riuscito a passare il taglio della Q2 e domani dovrà scattare dall'undicesima posizione. Vettel confida però nella possibilità di scegliere una strategia differente per rimontare in gara.

Vettel: "Con questa Ferrari non posso fare di più"

Anche nella sua gara di casa Sebastian Vettel non è riuscito a superare la Q2 e domani dovrà prendere il via del GP dell’Eifel dalla undicesima posizione.

La Scuderia Ferrari aveva stupito tutti quando aveva iniziato la seconda sessione di qualifiche con le gomme medie sia sulla monoposto di Vettel che su quella di Leclerc, ma se il monegasco aveva subito realizzato un buon giro lo stesso non si può dire di Seb immediatamente fuori dai primi 10.

Entrambi i piloti della Ferrari, così come tutti i rivali, hanno poi cambiato strategia montando gomme soft ma nonostante la mescola di vantaggio Vettel ha faticato fermando il cronometro sul tempo di 1’26’’738 confermando l’undicesimo tempo.

Il risultato del tedesco stride con quanto fatto dal suo compagno di team. Charles Leclerc, infatti, dopo aver chiuso la Q2 con il quinto riferimento in 1’26’’240, ha poi compiuto una magia in Q3 centrando il quarto tempo e riuscendo a mettersi davanti alla Red Bull di Alexander Albon per appena 12 millesimi.

Che il feeling tra Vettel e la SF1000 non sia mai sbocciato non è una novità ed oggi è arrivata l’ulteriore conferma.

“Purtroppo con la macchina che ho non posso fare di più. Partirò dall’undicesima posizione e cercherò di ottenere il miglior risultato possibile”.

In questo weekend in casa Ferrari sono state adottate delle piccole novità che hanno leggermente rivitalizzato una monoposto comunque difficile. Vettel ha affermato di aver tratto beneficio dall’aver utilizzato una configurazione aerodinamica da alto carico e spera di poter compiere una buona rimonta domani.

“La vettura non era male. Su questo tracciato corriamo con il massimo carico aerodinamico e sappiamo che questo ci avvantaggia un po'. L’ultima volta che abbiamo utilizzato questa configurazione è stata in Ungheria e credo che domani dovremmo andare leggermente meglio in gara”.

L’unica consolazione per Vettel al termine di una sessione complicata deriva dalla possibilità di poter partire domani con le gomme medie. L’incognita meteo, però, potrebbe far venir meno questo vantaggio.

“E’ un peccato non essere riuscito a capitalizzare al massimo il potenziale della vettura. Forse sarà un vantaggio iniziare la gara con una mescola diversa dalla soft”.

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
1/18

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
2/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
3/18

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
4/18

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
5/18

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
6/18

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
7/18

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Lando Norris, McLaren MCL35, Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Lando Norris, McLaren MCL35, Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
8/18

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, Valtteri Bottas, Mercedes F1 W11
9/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, in testacoda davanti a Max Verstappen, Red Bull Racing RB16

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000, in testacoda davanti a Max Verstappen, Red Bull Racing RB16
10/18

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
11/18

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
12/18

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Testacoda di Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Testacoda di Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
13/18

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Testacoda di Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Testacoda di Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
14/18

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Testacoda di Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Testacoda di Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
15/18

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Testacoda di Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Testacoda di Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
16/18

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
17/18

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Meccanici Ferrari con Sebastian Vettel, Ferrari SF1000

Meccanici Ferrari con Sebastian Vettel, Ferrari SF1000
18/18

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condividi
commenti
F1, Eifel, Qualifiche: Bottas in pole, Leclerc quarto!

Articolo precedente

F1, Eifel, Qualifiche: Bottas in pole, Leclerc quarto!

Articolo successivo

Leclerc sorride: "Stiamo andando nella giusta direzione"

Leclerc sorride: "Stiamo andando nella giusta direzione"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP dell'Eifel
Sotto-evento Qualifiche
Piloti Sebastian Vettel
Team Scuderia Ferrari
Autore Marco Di Marco