Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
21 giorni
07 mag
-
10 mag
FP1 in
70 giorni
21 mag
-
24 mag
FP1 in
83 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
105 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
126 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
140 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
154 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
182 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
189 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
203 giorni
24 set
-
27 set
FP1 in
210 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
FP1 in
238 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
245 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
259 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
273 giorni

Vettel: "Abbiamo faticato con il bilanciamento della SF16-H"

condividi
commenti
Vettel: "Abbiamo faticato con il bilanciamento della SF16-H"
Di:
26 ago 2016, 14:25

Sebastian Vettel, quarto al termine delle Libere 2 a Spa-Francorchamps, si lamenta dell'imperfezione del bilanciamento sulla sua Ferrari, ma è fiducioso: "Domani possiamo migliorare molto".

Sebastian Vettel, Ferrari SF16-H
Sebastian Vettel, Ferrari
Ferrari SF16-H, dettaglio del posteriore
Ferrari SF16-H, dettaglio
Sebastian Vettel, Scuderia Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari
Sebastian Vettel, Scuderia Ferrari

Il quarto posto finale nelle Libere 2 di Spa-Francorchamps non ha certo soddisfatto né la Ferrari, né Sebastian Vettel. Il tedesco, così come Raikkonen, ha faticato con le gomme a causa delle temperature molto e insolitamente elevate del tracciato belga.

Questo pomeriggio all'impianto che si estende sulle Ardenne vi erano 32 gradi dell'aria e ben 40 dell'asfalto. Una situazione inattesa che ha reso l'asfalto molto scivoloso.

"Credo che vedremo domani se la nostra tattica gomme possa essere giusta. Credo che possa andare piuttosto bene, ma come sempre vedremo i veri risultati al termine del fine settimana", ha affermato Vettel al termine delle prove odierne.

"Oggi è stato complicato dato il calore dell'asfalto e la pista di conseguenza scivolosa, ma penso che non conti il tipo di mescola che monti, perché la pista aveva le medesime caratteristiche per tutti. Vedremo. Dobbiamo migliorare la macchina, non è ancora al punto ideale, quello che vorremmo, quindi possiamo lavorarci ancora".

Questo fine settimana potrebbe presentare le medesime condizioni per tutti e tre i giorni in cui scenderanno in pista le monoposto di Formula 1. Questo però sembra non preoccupare il quattro volte iridato di Maranello. "Difficile dire se domani potremmo avere difficoltà se si ripresentassero le medesime condizioni. Spero di no. Speriamo di avere imparato!".

"Quello che abbiamo fatto con le gomme SuperSoft non è stato affatto speciale, ma è stato buono. Difficile giudicare quello che ha fatto Kimi perché non ha avuto un giro pulito, ha trovato traffico. Potremmo essere più veloci domani perché abbiamo la possibilità di migliorare la macchina. Sono comunque condizioni complicate, sia per quanto riguarda il giro secco che per i long run. e vetture scivolavano molto e si faticava a gestire le gomme".

Nonostante il divario dalla vetta, Vettel non sembra troppo preoccupato. L'aspetto che più lo ha messo in difficoltà oggi è stato il bilanciamento della sua SF16-H, ma per domani il team potrà sistemare le cose: "Possiamo essere positivi per quanto fatto oggi. Non sono completamente contento, abbiamo faticato un po' con il bilanciamento della macchina, non mi ha dato sensazioni grandiose, ma questo dipende da noi, da me e dal team. Dovremo lavorare su questo per migliorare entro domani".

Articolo successivo
Raikkonen: "Non abbiamo brillato a causa di problemi alle gomme anteriori"

Articolo precedente

Raikkonen: "Non abbiamo brillato a causa di problemi alle gomme anteriori"

Articolo successivo

Hembery: "Le F.1 2017 saranno 7 secondi più veloci di quelle 2015!"

Hembery: "Le F.1 2017 saranno 7 secondi più veloci di quelle 2015!"
Carica i commenti