Formula 1
G
GP del Portogallo
02 mag
Gara in
20 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
24 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
62 giorni
G
GP di Francia
27 giu
Gara in
76 giorni
04 lug
Prossimo evento tra
80 giorni
G
GP di Gran Bretagna
18 lug
Gara in
97 giorni
G
GP d'Ungheria
01 ago
Gara in
111 giorni
G
GP del Belgio
29 ago
Gara in
139 giorni
05 set
Gara in
146 giorni
12 set
Gara in
153 giorni
G
GP della Russia
26 set
Gara in
167 giorni
G
GP di Singapore
03 ott
Prossimo evento tra
171 giorni
G
GP del Giappone
10 ott
Gara in
181 giorni
G
GP degli Stati Uniti
24 ott
Race in
195 giorni
G
GP del Messico
31 ott
Gara in
202 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Gara in
244 giorni

Verstappen vede Sainz favorito per la corsa alla Ferrari

Max Verstappen sembra abbastanza convinto che non sarà l'ex compagno di squadra Daniel Ricciardo a prendere il posto di Sebastian Vettel alla Ferrari, che invece punterà su Carlos Sainz per il 2021.

Verstappen vede Sainz favorito per la corsa alla Ferrari

La Ferrari ha annunciato martedì mattina che il quattro volte campione del mondo Vettel lascerà la squadra a fine stagione, quando scadrà il suo contratto. Una decisione che inevitabilmente scatenerà il mercato piloti, avendo liberato uno dei posti più ambiti sulla griglia di partenza della F1.

Il pilota di punta della Red Bull, Max Verstappen, ha reagito alla notizia durante una chiacchierata su Instagram con l'ex pilota David Coulthard.

"La speculazione circolava da un po', se sarebbe rimasto alla Ferrari o no. Beh oggi no, è fuori" ha detto Verstappen. "Credo che presto scopriremo anche chi sarà il sostituto".

"Non sono sicuramente io, ve lo dico. Resto alla Red Bull. Ho visto arrivare alcune domande che chiedevano se andrò alla Ferrari, ma non ci andrò".

"Ora qualcun altro ha l'opportunitàà di guidare per la Ferrari e naturalmente è una grande squadra, quindi sono sicuro che prenderà la decisione giusta per il prossimo pilota. Vediamo cosa succederà".

Leggi anche:

Il grande favorito per affiancare Charles Leclerc nel 2021 in questo momento sembra essere Carlos Sainz della McLaren, ma sullo sfondo rimane anche il nome di Daniel Ricciardo della Renault.

Verstappen è stato compagno di squadra di entrambi in Formula 1, dividendo il box della Toro Rosso con Sainz nel 2015 e all'inizio del 2016, poi quello della Red Bull con Ricciardo fino alla fine del 2018.

Coulthard a questo punto, pur senza fare nomi, ma con un chiaro riferimento a questi due, gli ha chiesto: "Pensi che sceglieranno un pilota con un nome che suona italiano o uno con il nome che suona spagnolo?".

"Penso che non sarà quello con il nome che suona italiano" ha detto Verstappen. "Vediamo, in fin dei conti, è solo un'ipotesi. Dovremo aspettare e vedere".

Anche il talento olandese, dunque, sembra essere allineato a quelle che sono le voci delle ultime ore, visto che la firma di Sainz con il Cavallino dovrebbe essere solo questione di ore.

condividi
commenti
Formula 1 Stories: Haas, sogno americano che non decolla

Articolo precedente

Formula 1 Stories: Haas, sogno americano che non decolla

Articolo successivo

Rinland: "Le F1 2022 non lasciano libertà"

Rinland: "Le F1 2022 non lasciano libertà"
Carica i commenti