Verstappen: “Sono felice di essere così vicino a Lewis”

Secondo in qualifica, ma per pochissimo. Max Verstappen parte dalla seconda casella della griglia di partenza del Gran Premio di Spagna. Questa volta, l’esito del sabato sembra renderlo meno nervoso...

Verstappen: “Sono felice di essere così vicino a Lewis”

Ci vuole calma e sangue freddo, si suol dire. E statistica alla mano, nel mondiale 2021 chi ha conquistato la pole non ha vinto la domenica. Forse è questo che rassicura Max Verstappen, che ha mancato il giro più veloce per soli 36 millesimi. 

Davanti al lui, “la carica delle 100 pole” di Lewis Hamilton. Eppure, era proprio l’olandese a sembrare il favorito della qualifica di Barcellona: “È stato un buon giro, ho faticato un po’ nel Q1 ma abbiamo risolto il bilanciamento per la seconda sessione che è andata bene. Nel Q3 credo di aver fatto giri abbastanza buonisolo che il secondo tentativo è stato leggermente peggiore anche perché c’erano delle raffiche e il vento è parecchio aumentato. Il secondo posto comunque non è male, siamo stati molto forti oggi, ma sappiamo che loro sono molto duri da battere. Sono felice di essere così vicino. 

Del resto, Max ha dimostrato più volte di saper agguantare una vittoria non partendo davanti a tutti. Soprattutto in Spagna quando, nel 2016, ha approfittato della lotta interna in Mercedes andando a vincere la sua prima corsa nella massima serie al primo tentativo in un top team. 

L’importante, però, è non sprecare la fase dello spegnimento dei semafori: “La strada fino alla curva 1 è molto lunga, ma devi partire molto bene. Pensiamo di avere il passo e speriamo di poter fare anche una bella gara. La gestione gomme? Qui, con tutte queste curve veloci e il surriscaldamento delle gomme, la gestione è molto importante. Dobbiamo fare a modo di venire a capo di questa cosa domani. 

Il toro olandese si gioca il quarto round nella terra dei tori. A domani la sentenza. 

 

condividi
commenti
Podcast F1: Chinchero analizza le Qualifiche del GP di Spagna
Articolo precedente

Podcast F1: Chinchero analizza le Qualifiche del GP di Spagna

Articolo successivo

Bottas: "Una sbavatura in Curva 10 mi è costata la pole"

Bottas: "Una sbavatura in Curva 10 mi è costata la pole"
Carica i commenti