Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Verstappen sconterà la prima giornata di servizi sociali all'ePrix di Marrakech

condividi
commenti
Verstappen sconterà la prima giornata di servizi sociali all'ePrix di Marrakech
Di:
11 gen 2019, 21:12

Max Verstappen presenzierà all'ePrix di Marrakesh di questo fine settimana come parte del suo servizio sociale presso la FIA per gli spintoni rifilati ad Esteban Ocon dopo il Gran Premio del Brasile dello scorso anno.

Per il litigio con Ocon, avvenuto dopo il loro incidente ad Interlagos, il piltoa della Red Bull è stato punito con due giorni di servizio pubblico a discrezione della FIA.

La Federazione Internazionale ha deciso quindi che Verstappen dovrà presenziare alla seconda gara della stagione della Formula E, come parte del processo educativo rivolto a Max.

Motorsport.com ha appreso che presenziare alla gara di Formula E non deve essere inteso come una "punizione" per Verstappen, ma che ha scelto di farlo partecipare essendo il primo evento per monoposto di alto profilo disponibile in questa stagione.

Anche perché il figlio d'arte non avrebbe potuto prestare il suo servizio nell'abito di un weekend di Formula 1, nei quali è già particolarmente impegnato con il suo lavoro in pista.

L'olandese trascorrerà la giornata a Marrakech osservando il lavoro dei commissari della FIA, che per l'occasione vedranno anche la presenza dell'ex pilota di Formula 1 Vitantonio Liuzzi.

Resta ancora da capire invece il modo in cui Verstappen porterà a termine il suo secondo giorno di servizio sociale.

Articolo successivo
Gary Anderson: "Sbagliato mettere Binotto nel ruolo di team principal Ferrari"

Articolo precedente

Gary Anderson: "Sbagliato mettere Binotto nel ruolo di team principal Ferrari"

Articolo successivo

Nuove accuse a carico di Ghosn: l'ex presidente di Nissan e Renault rimane in carcere

Nuove accuse a carico di Ghosn: l'ex presidente di Nissan e Renault rimane in carcere
Carica i commenti