Verstappen: "Charles ha perso carico? Ha esperienza per saperlo!"

condividi
commenti
Verstappen: "Charles ha perso carico? Ha esperienza per saperlo!"
Di:
13 ott 2019, 08:32

L'olandese ha criticato il monegasco per lo scontro in curva 2. Secondo Max tutti i piloti sanno che si perde carico quando si segue un'altra vettura.

Poche centinaia di metri hanno condizionato, in maniera negativa, la gara di Charles Leclerc e Max Verstappen.

Il monegasco dopo una partenza incolore dalla seconda casella è retrocesso in terza posizione ed ha cercato di difendersi in curva 2 dall’assalto del pilota della Red Bull pronto a scavalcarlo all’esterno, ma quando ha impostato la traiettoria ha perso carico all’avantreno finendo per colpire la vettura dell’olandese.

Verstappen, totalmente incolpevole nell’episodio, è finito in ghiaia ed è tornato poi in pista in fondo al gruppo con la vettura seriamente danneggiata, mentre Leclerc, dopo il contatto, ha rovinato pesantemente la parte sinistra dell’ala anteriore della sua SF90 ed è stato costretto a cambiare l’elemento ai box.

 

Se Leclerc è riuscito a rimontare sino al sesto posto, Verstappen, invece, è stato costretto dopo pochi giri ad un mesto ritiro che ha deluso non solo il pilota olandese, ma anche i responsabili della Honda certi di poter conquistare un podio nella gara di casa.

Al termine della corsa Max ha sfogato tutta la sua rabbia ai microfoni di Sky UK addossando a Leclerc tutta la responsabilità per l’incidente iniziale.

“In curva 2 Charles mi ha colpito nel lato destro della monoposto. Io non avrei potuto fare nulla di diverso. Tutti sanno che quando si segue un’altra vettura si perde carico aerodinamico, questa non può essere una scusa. Ha abbastanza esperienza per saperlo”.

L’olandese, inoltre, è rimasto stupito negativamente dal comportamento dei commissari di gara. Lo scontro tra la Ferrari e la Red Bull, infatti, è stato ritenuto all’inizio un normale incidente di gara ma successivamente il collegio giudicante è tornato sui suoi passi ed ha deciso di analizzare meglio quanto accaduto.

Leggi anche:

“Non ho capito perché all’inizio il contatto non sia stato messo sotto investigazione. La mia vettura era distrutta. Adesso hanno deciso di investigare l’episodio ma solo dopo la fine della gara. Che cosa dovrebbe fare di più per meritare una penalità? Mi piace correre in modo duro, ma questo è correre in modo irresponsabile”.

La delusione di Verstappen è tanta, e l’olandese invoca una penalità nei confronti di Leclerc reo di avergli rovinato una gara potenzialmente da podio.

“Entrambe le Ferrari hanno fatto una pessima partenza e lui ha cercato di recuperare subito senza pensare che la gara è lunga. E’ un peccato quello che è successo. Sono deluso. Credo che i commissari possano decidere solo in un modo se le cose andranno normalmente”.

Scorrimento
Lista

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
1/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
2/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
3/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, viene riportato nel garage

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, viene riportato nel garage
4/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
5/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
6/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
7/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
8/22

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, durante la drivers parade

Max Verstappen, Red Bull Racing, durante la drivers parade
9/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara
10/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara
11/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara
12/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10 precede Sebastian Vettel, Ferrari SF90, Charles Leclerc, Ferrari SF90, Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W10 e Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, alla partenza della gara
13/22

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
14/22

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
15/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing, con Christian Horner, Team Principal, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing, con Christian Horner, Team Principal, Red Bull Racing
16/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
17/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
18/22

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
19/22

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 e Christian Horner, Team Principal, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15 e Christian Horner, Team Principal, Red Bull Racing
20/22

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
21/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
22/22

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Articolo successivo
Start Ferrari: Vettel salvato dalla tolleranza del sensore!

Articolo precedente

Start Ferrari: Vettel salvato dalla tolleranza del sensore!

Articolo successivo

Bottas: "Prendere la posizione al via è stato fondamentale"

Bottas: "Prendere la posizione al via è stato fondamentale"
Carica i commenti