Ufficiale: David Ward sfida Todt per la presidenza FIA

Ufficiale: David Ward sfida Todt per la presidenza FIA

Oggi si è dimesso dalla guida della Fondazione FIA ed ha annunciato la sua candidatura

Circa un mese fa David Ward aveva annunciato di essere interessato a candidarsi per la corsa alla presidenza della FIA per andare ad opporsi alla seconda candidatura di Jean Todt ed oggi ha fatto seguire i fatti alle parole: il direttore della Fondazione FIA si è dimesso dal suo incarico, spiegando di volersi concentrare sulla campagna elettorale. In un comunicato stampa diffuso questa mattina ha spiegato di avere intenzione di rimanere un membro attivo della fondazione, ma che in questo momento preferisce fare un passo indietro dal ruolo di presidente. "Dopo un'attenta riflessione ho deciso di candidarmi alle elezioni presidenziali della FIA 2013. Il periodo elettorale inizia a settembre, quindi era necessario che iniziassi ad approcciarmi con i membri della FIA per garantirmi la candidatura. In queste circostanze credo che dimettermi fosse la corretta linea d'azione" ha detto Ward. "I procedimenti elettorali implicano inevitabilmente un vivace dibattito, mentre la Fondazione è indipendente e per me non c'è nessun obbligo a dimettermi, ma credo che il mio ritiro sia nell'interesse di tutti" ha aggiunto il 56enne, che in precedenza era stato molto vicino all'ex presidente Max Mosley.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie