Ufficiale: rinviati i GP d'Olanda, Spagna e Monaco di F1

Ora c'è anche l'ufficialità di ciò che si vociferava fin dal weekend di Melbourne. Le gare sono rinviate, ma risulta difficile recuperare Monaco. Allo stato attuale, si inizia a Baku a giugno.

Ufficiale: rinviati i GP d'Olanda, Spagna e Monaco di F1

Il puzzle che avevamo previsto durante il weekend del Gran Premio d'Australia sta prendendo forma. Dopo la cancellazione della gara di Melbourne ed i rinvii di Cina, Bahrain e Vietnam, oggi la Formula 1 ha confermato anche quelli di Olanda, Spagna e Monaco a causa della pandemia di Coronavirus.

Il Gran Premio d'Olanda avrebbe dovuto tornare per la prima volta nel calendario dal 1985 e si doveva disputare sul tracciato di Zandvoort il 3 maggio. Una settimana dopo il Circus avrebbe dovuto correre a Barcellona, per poi approdare sulle strade del Principato nel fine settimana del 24 maggio. A causa della situazione generata in Europa dal Coronavirus, le tre gare però sono state sospese.

"La Formula 1, la FIA ed i tre promoter hanno preso questa decisione al fine di garantire la salute e la sicurezza del personale viaggiante, dei partecipanti al campionato e dei tifosi, che rimane la nostra preoccupazione principale".

Il comunicato poi spiega che per tutte e tre le gare sarà studiata la possibilità di inserirle a calendario più avanti nella stagione, anche se la cosa appare piuttosto complicata per quanto riguarda Monaco, visto che parliamo di un tracciato cittadino.

Si conclude poi dicendo che la Formula 1 la FIA sperano di poter iniziare la stagione 2020 "non appena sarà sicuro farlo dopo il mese di maggio" e nel frattempo continueranno a monitorare la situazione.

Allo stato attuale, dunque, il primo appuntamento in calendario sarebbe quello del Gran Premio d'Azerbaijan, previsto per il 7 giugno sul cittadino di Baku.

Questa decisione fa slittare anche le gare di supporto, ovvero quelle di Formula 2 e Formula 3, e tutte le relative attività.

"Assieme a FIA e Formula 1 stiamo monitorando la situazione e studiando nuove date nel caso in cui la situazione migliori - ha detto l'AD delle serie, Bruno Michel - In questo momento tutte le attività di F2 e F3 vengono annullate, inclusi i test di aprile a Barcellona (F2) e Budapest (F3), oltre alla due giorni di test di Barcellona a fine maggio per entrambe. In attesa di ritornare in pista, auguriamo il meglio ai nostri piloti, team, collaboratori e fan".

condividi
commenti
La F1 si ferma: la Ferrari riapre il 9 aprile, Alfa Romeo il 13

Articolo precedente

La F1 si ferma: la Ferrari riapre il 9 aprile, Alfa Romeo il 13

Articolo successivo

Votazione unanime: resteranno le F1 2020 anche nel 2021

Votazione unanime: resteranno le F1 2020 anche nel 2021
Carica i commenti