Luce verde per i motori turbo: torneranno nel 2013

condividi
commenti
Luce verde per i motori turbo: torneranno nel 2013
Di: Matteo Nugnes
10 dic 2010, 18:46

Saranno dei quattro cilindri da 1,6 litri ad iniezione diretta

L'annuncio era nell'aria da tempo, ma oggi il Consiglio Mondiale della FIA ne ha dato la conferma ufficiale: nel 2013 i motori turbo torneranno ad animare il mondiale di Formula 1. Gli attuali V8 da 2,4 litri aspirati cederanno infatti il passo a delle nuove unità quattro cilindri da 1,6 litri sovralimentate e dotate di iniezione diretta. L'intento è di allineare anche la Formula 1 alle attuali tecnologie di serie, ma soprattutto di rendere più "verdi" anche le motorizzazioni del Circus, tentando di abbassare sia le emissioni che i consumi: stando alle previsioni della Federazione, infatti, questi nuovi motori dovrebbero consumare circa il 35% in meno rispetto a quelli attuali. Per quanto riguarda le caratteristiche, questi potranno avere un regime di rotazione massimo di 12.000 giri, inoltre anche le dimensioni dei pistoni dovrebbero essere standard per tutti, con un diametro di 88 millimetri. Il campo in cui i motoristi potranno fare ricerca e tentare di fare la differenza è quindi l'iniezione diretta. La previsione comunque è che con l'utilizzo del KERS le potenze saranno simili ad oggi. Limitato ulteriormente il numero di unità a disposizione di ogni pilota per completare la stagione: nel 2013 saranno cinque e nella stagione successiva verranno ridotti a quattro. Tornando invece a parlare dell'immediato, per la stagione 2011 è stato ufficialmente autorizzato l'utilizzo delle ali mobili ed il ritorno del KERS. Inoltre è stato deciso che i cambi dovranno durare 5 Gp e non più 4 come fino a quest'anno. Nei prossimi giorni poi saranno introdotte delle nuove regole per prevenire la flessibilità delle ali. Importanti anche alcune novità a livello sportivo. Oltre all'abolizione della regola che vieta gli ordini di scuderia, è stata ridata al direttore di gara la possibilità di chiudere la pit lane per motivi di sicurezza in qualsiasi momento della gara.
Prossimo articolo Formula 1
Il Team Lotus mantiene la livrea verde e gialla

Previous article

Il Team Lotus mantiene la livrea verde e gialla

Next article

La FIA abolisce la regola che vieta gli ordini di scuderia

La FIA abolisce la regola che vieta gli ordini di scuderia

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie