Trulli ricorda "SuperSic" con il suo casco

Jarno avrebbe voluto correre con il numero 58, ma la FIA non gli ha dato l'ok

Trulli ricorda
Anche nel paddock della Formula 1 ieri si è discusso molto di quanto accaduto domenica a Marco Simoncelli, ma sicuramente tra i piloti Jarno Trulli è quello che è parso più addolorato dalla scomparsa del collega a due ruote romagnolo. Il pilota abruzzese ha infatti imposto gli straordinari agli uomini della Bell per farsi realizzare un casco celebrativo identico a quello che sfoggiava "SuperSic". E' stata una vera e propria corsa contro il tempo, ma alla fine è arrivato in tempo per le prime prove libere del Gp dell'India. Jarno però non si è fermato qui, perchè alla FIA aveva chiesto anche se fosse stato possibile correre con il numero 58. Ovviamente, visti tutti i cavilli burocratici del Mondiale di Formula 1, non è stato possibile, ma il bel gesto del pilota del Team Lotus va senza dubbio sottolineato.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jarno Trulli , Marco Simoncelli
Articolo di tipo Ultime notizie