Tost: "Non guadagnamo con gli eSport e ai piloti non interessano"

Domenica scorsa doveva svolgersi il GP del Bahrain nel deserto di Manama, ma come ben sappiamo la gara non si è svolta a causa della pandemia di Coronavirus.

Tost: "Non guadagnamo con gli eSport e ai piloti non interessano"

La pista si Sakhir è invece stata teatro del #NotTheBahGP, ossia un evento virtuale messo in piedi da Veloce Esports e Motorsport Games; da notare che invece quello della Formula 1 "ufficiale" organizzato da Liberty Media è stato criticato molto per la superficialità e la pochezza grafica della simulazione.

Molti fan sono stati entusiasti dell'iniziativa e si sono collegati per vedere via streaming la gara virtuale, ma qualcuno non ne ha approfittato, come il team principal della Alpha Tauri, Franz Tost.

Leggi anche:

"Non ho visto la gara, sono isolato a Faenza e qui ORF Sport+ non si vede in TV - spiega a Motorsport.com - Ammetto però che non è il mio mondo, la mia idea di motorsport è diversa. Ho 64 anni ed è una cosa che interessa più i giovani. Due anni fa avevamo un team virtuale che ha vinto qualche gara stando al vertice in campionato. E' un mercato del futuro e attira anche sponsor, oltre che giovani fan. L'AlphaTauri non guadagna ancora con gli esport, ma stiamo coprendo i costi e siamo in fase di progresso".

Pierre Gasly e Daniil Kvyat non hanno preso parte all'evento di Veloce o della Formula 1.

"Ho parlato con loro al telefono, non avevano intenzione di partecipare. Pierre si allena coi simulatori a casa, ma non aveva l'equipaggiamento necessario per prendervi parte, dato che attualmente è a Dubai in hotel. A Dany invece non piacciono queste cose".

condividi
commenti
Hamilton sta in Mercedes col prolugamento delle regole 2020?

Articolo precedente

Hamilton sta in Mercedes col prolugamento delle regole 2020?

Articolo successivo

Video, Piola racconta le F1 2020: Mercedes W11

Video, Piola racconta le F1 2020: Mercedes W11
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1 , eSports
Team Toro Rosso
Autore Christian Nimmervoll