Toro Rosso: in arrivo ad Austin un nuovo fondo ed una nuova ala anteriore

condividi
commenti
Toro Rosso: in arrivo ad Austin un nuovo fondo ed una nuova ala anteriore
Di: Scott Mitchell
Co-autore: Adam Cooper
25 set 2018, 09:35

La Toro Rosso introdurrà degli importanti aggiornamenti in occasione del Gran Premio degli Stati Uniti del mese prossimo, con la squadra che sta preparando una nuova ala anteriore ed un nuovo fondo.

La squadra di Faenza non porta aggiornamenti sostanziali dal Gran Premio d'Austria, dove la nuova ala anteriore purtroppo non ha funzionato come previsto.

Quella soluzione è stata quindi accantonata, ma questo ha impedito di raccogliere punti importanti al GP di Singapore, che era indicato come una delle principali chance per ottenere un risultato importante da qui alla fine dell'anno.

Durante il weekend di Singapore, Hartley ha ammesso la necessità di un nuovo pacchetto di aggiornamenti, anche se sia lui che Gasly non avevano idea di quando sarebbe arrivato.

Motorsport.com ha appreso che la Toro Rosso sta preparando un nuovo fondo ed una nuova ala anteriore, che è stata sviluppata dopo aver capito i problemi dell'aggiornamento precedente.

Saranno introdotti entrambi in occasione del GP degli Stati Uniti a fine ottobre, ma questo significa che Gasly ed Hartley dovrebbero ritrovarsi ancora ad inseguire nelle prossime due gare in Russia e in Giappone.

"Il prossimo pacchetto che produrremo comprenderà un aggiornamento dell'ala anteriore ed un aggiornamento del fondo" ha detto il vice-direttore tecnico della Toro Rosso, Jody Egginton.

"Alcune delle parti che abbiamo sviluppato sono il risultato di quello che abbiamo appreso con la precedente ala anteriore che non ha reso come sperato".

"La correlazione e i cambiamenti nel modo in cui abbiamo sviluppato la monoposto sono stati per certi versi guidati da quell'ala anteriore".

"E' una sorta di proseguimento, anche se quell'ala anteriore alla fine non è entrata a far parte del nostro pacchetto di gara, è stato incredibilmente utile in termini di sviluppo della vettura".

Egginton ha spiegato che la Toro Rosso ha registrato un vantaggio enorme in termini di carico con il precedente aggiornamento dell'ala anteriore, ma che questo però non si è convertito nel progresso previsto per l'intero pacchetto.

Dato che la squadra aveva prodotto solo quantità limitate di questo pezzo, ha deciso di lasciar perdere e di evitare sprechi di risorse su parti potenzialmente limitate.

Gli aggiornamenti della Toro Rosso dovrebbero arrivare subito dopo quelli legati alla power unit Honda, che sta preparando un'evoluzione che dovrebbe esordire nel GP del Giappone della settimana prossima.

Prossimo articolo Formula 1
Budkowski: "Sarebbe ridicolo pensare che Renault possa lottare con Mercedes, Ferrari e Red Bull nel 2019!"

Articolo precedente

Budkowski: "Sarebbe ridicolo pensare che Renault possa lottare con Mercedes, Ferrari e Red Bull nel 2019!"

Articolo successivo

Ufficiale: Giovinazzi sarà il compagno di Raikkonen all'Alfa Romeo Sauber nel 2019

Ufficiale: Giovinazzi sarà il compagno di Raikkonen all'Alfa Romeo Sauber nel 2019
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Team Toro Rosso Acquista adesso
Autore Scott Mitchell
Tipo di articolo Ultime notizie