Todt: "Non è detto che i fan vengano ai GP finita la pandemia"

Secondo Jean Todt, la Formula 1 non deve dare per scontato che il pubblico voglia presenziare ai Gran Premi di fine anno, oltre al fatto che i promoter abbiano intenzione di organizzarli seppur ci fosse il via libera.

Todt: "Non è detto che i fan vengano ai GP finita la pandemia"

La pandemia di Coronavirus ha già costretto il circus a rinunciare alle prime 9 gare della stagione (con cancellazioni e rinvii), mentre altre restano in forse, ma il Presidente FIA è convinto che comunque il calendario possa essere stilato anche partendo più avanti, nonostante ci siano perplessità sulla presenza di fan.

“Un altro problema che dobbiamo affrontare è l'interesse del pubblico - ha dichiarato Todt nell'intervista esclusiva rilasciata a Motorsport.com - Quando tutto questo sarà finito, ci sarà ancora voglia di andare alle gare? O ad una partita, in teatro, al ristorante, al cinema? Dobbiamo capire come ricominciare perché al momento siamo tutti limitati in quella che era la nostra libertà, a seconda di chi siamo e dove ci troviamo".

Leggi anche:

Il francese è convinto che con 3 GP per mese si possa arrivare ad almeno 18 partendo a luglio-agosto, ma non è altrettanto sicuro di quello che vorranno fare i tifosi e i promoter dopo questa crisi.

“Appena sapremo che si può ripartire penso che ci potranno essere due o tre GP al mese. Cominciando a luglio o agosto e proseguendo fino a dicembre. Abbiamo sei mesi, moltiplicando per tre siamo su un numero ottimo di gare. Ma non dimentichiamo che stiamo affrontando situazioni diverse perché gli organizzatori possono anche procedere con tutte le misure di sicurezza, ma se poi si rifiutano di farlo o hanno perplessità? Un evento è una festa e dobbiamo fare sì che sia così, non possiamo organizzarlo se poi non ci sono questi presupposti".

Leggi anche:

Un altro scenario emerso è che la stagione 2020 di F1 possa anche terminare nel 2021, scelta che Todt non vede molto attuabile, seppur tutto resti nelle mani di Liberty Media.

“E' qualcosa di cui abbiamo discusso e che è nelle mani di chi gestisce i diritti commerciali, dato che ci sono dei contratti. Voglio dire, a noi spetta dare l'ok oppure no in quanto organo di governo".

Jean Todt, President, FIA
Jean Todt, President, FIA
1/19

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Jean Todt, President, FIA, Charles Leclerc, Ferrari, e Footballer Didier Drogba svela un poster per una campagna di guida più sicura
Jean Todt, President, FIA, Charles Leclerc, Ferrari, e Footballer Didier Drogba svela un poster per una campagna di guida più sicura
2/19

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Jean Todt, President, FIA, e il campione del mondo Nico Rosberg
Jean Todt, President, FIA, e il campione del mondo Nico Rosberg
3/19

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Jean Todt, President, FIA
Jean Todt, President, FIA
4/19

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Jean Todt, President, FIA
Jean Todt, President, FIA
5/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Sir Jackie Stewart, 3 volte Campione di F1 e Jean Todt, Presidente FIA
Sir Jackie Stewart, 3 volte Campione di F1 e Jean Todt, Presidente FIA
6/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Actor Daniel Craig con Jean Todt, President, FIA
Actor Daniel Craig con Jean Todt, President, FIA
7/19

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Maurizio Arrivabene, Stefano Domenicali, Jean Todt, e Mattia Binotto sul palco
Maurizio Arrivabene, Stefano Domenicali, Jean Todt, e Mattia Binotto sul palco
8/19

Foto di: Ferrari

Charles Leclerc, Ferrari, e Jean Todt, President, FIA
Charles Leclerc, Ferrari, e Jean Todt, President, FIA
9/19

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Daniil Kvyat, Toro Rosso, Sebastian Vettel, Ferrari, Pierre Gasly, Toro Rosso, il calciatore Didier Drogba, Charles Leclerc, Ferrari, Jean Todt, President, FIA, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, e Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, in supporto di una campagna per la guida più sicura
Daniil Kvyat, Toro Rosso, Sebastian Vettel, Ferrari, Pierre Gasly, Toro Rosso, il calciatore Didier Drogba, Charles Leclerc, Ferrari, Jean Todt, President, FIA, Antonio Giovinazzi, Alfa Romeo Racing, e Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing, in supporto di una campagna per la guida più sicura
10/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG, guarda le Qualifiche con Jean Todt, President, FIA
Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG, guarda le Qualifiche con Jean Todt, President, FIA
11/19

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Ross Brawn, Managing Director di Motorsports, FOM, Chase Carey, Chairman, Formula 1 e Nikolaz Tombazi svelano le regole 2021 di Formula 1 in conferenza stampa. Jean Todt, President, FIA, parla via video feed
Ross Brawn, Managing Director di Motorsports, FOM, Chase Carey, Chairman, Formula 1 e Nikolaz Tombazi svelano le regole 2021 di Formula 1 in conferenza stampa. Jean Todt, President, FIA, parla via video feed
12/19

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Jean Todt, Presidente FIA, durante la conferenza stampa di presentazione del regolamento tecnico 2021 della Formula 1
Jean Todt, Presidente FIA, durante la conferenza stampa di presentazione del regolamento tecnico 2021 della Formula 1
13/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Jean Todt, Presidente FIA, Ross Brawn, Managing Director del Motorsport, FOM, Nikolas Tombazis e Chase Carey, Presidente, Formula 1, annunciano il regolamento tecnico 2021 della Formula 1, durante la conferenza stampa di presentazione
Jean Todt, Presidente FIA, Ross Brawn, Managing Director del Motorsport, FOM, Nikolas Tombazis e Chase Carey, Presidente, Formula 1, annunciano il regolamento tecnico 2021 della Formula 1, durante la conferenza stampa di presentazione
14/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Jean Todt, President, FIA, e Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG
Jean Todt, President, FIA, e Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG
15/19

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Jean Todt, President, FIA, e Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG
Jean Todt, President, FIA, e Toto Wolff, Executive Director (Business), Mercedes AMG
16/19

Foto di: Steve Etherington / Motorsport Images

Jean Todt, Presidente FIA
Jean Todt, Presidente FIA
17/19

Foto di: FIA

Jean Todt, Presidente FIA
Jean Todt, Presidente FIA
18/19

Foto di: FIA

Jean Todt, Presidente FIA, Ross Brawn, Managing Director del Motorsport, FOM, Nikolas Tombazis e Chase Carey, Presidente, Formula 1, annunciano il regolamento tecnico 2021 della Formula 1, durante la conferenza stampa di presentazione
Jean Todt, Presidente FIA, Ross Brawn, Managing Director del Motorsport, FOM, Nikolas Tombazis e Chase Carey, Presidente, Formula 1, annunciano il regolamento tecnico 2021 della Formula 1, durante la conferenza stampa di presentazione
19/19

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

condividi
commenti
Barrichello: "Hamilton è migliore di Alonso"
Articolo precedente

Barrichello: "Hamilton è migliore di Alonso"

Articolo successivo

Williams: rifinanziata dalla vendita dell'Engineering

Williams: rifinanziata dalla vendita dell'Engineering
Carica i commenti