Test Pirelli: ecco Ericsson nell'abitacolo dell'Alfa Romeo C38 al Red Bull Ring

Lo svedese che corre quest'anno in F.Indy ha mantenuto anche il ruolo di terzo pilota Alfa Romeo in F1: Marcus ha iniziato la prima delle due giornate di test Pirelli per sviluppare le gomme per la stagione 2020.

Test Pirelli: ecco Ericsson nell'abitacolo dell'Alfa Romeo C38 al Red Bull Ring

Marcus Ericsson è tornato al volante dell'Alfa Romeo nella prima giornata di test Pirelli al Red Bull Ring. Lo svedese che quest'anno corre in America nel campionato Indycar ha mantenuto anche il ruolo del terzo pilota della squadra di Hinwil per cui è stato richiamato in servizio a Spielberg per sviluppare le gomme 2020 che la Casa milanese sta sperimentando.

Leggi anche:

Ericsson domani lascerà l'abitacolo della C38 ad Antonio Giovinazzi che domenica ha conquistato il primo punto iridato della sua carriera. La Pirelli si trova nella condizione ideale di portare avanti l'evoluzione delle gomme del prossimo anno sulla pista dove nel weekend si è disputato il GP d'Austria per cui saranno possibili dei confronti diretti con gli pneumatici che stanno disputando la stagione in corso.

Ericsson ha cominciato a girare con condizioni meteo ideali: lo svedese disporrà di treni di gomme non riconoscibili perché il test è segreto.

 

condividi
commenti
Hamilton: fallita la strategia di stare in pista libera per il cedimento della paratia dell'ala

Articolo precedente

Hamilton: fallita la strategia di stare in pista libera per il cedimento della paratia dell'ala

Articolo successivo

Alfa Romeo: quanto vale quel punto iridato di Giovinazzi nove anni dopo Liuzzi?

Alfa Romeo: quanto vale quel punto iridato di Giovinazzi nove anni dopo Liuzzi?
Carica i commenti