Pirelli: test 18" in Francia dimezzati per un guasto alla Alpine

La R.S. 18 dotata di gomme da bagnato da 18'' avrebbe dovuto girare anche nella giornata di giovedi a Magny Cours con Kvyat, ma un problema tecnico ha costretto la Pirelli a chiudere in anticipo la sessione di test.

Pirelli: test 18" in Francia dimezzati per un guasto alla Alpine

La due giorni di test organizzata dalla Pirelli con la Alpine sul tracciato di Magny Cours, finalizzata allo sviluppo delle gomme da 18’’ che verranno adottate in Formula 1 a partire dalla prossima stagione, è durata meno del previsto.

I piani originari, infatti, prevedevano che la monoposto della scuderia transalpina, con al volante Daniil Kvyat, fosse in pista per due giornate consecutive di prove dedicate alla comprensione delle mescole da bagnato.

In realtà il russo ha potuto guidare la R.S. 18 soltanto al mercoledì, mentre il giovedì un problema tecnico riscontrato sulla monoposto ha impedito a Kvyat di percorrere anche un solo giro.

 

La Casa italiana si era diretta sul tracciato di Magny Cours per provare le intermedie nella giornata di mercoledì e le full wet in quella di giovedì, ma le condizioni meteo del primo giorno hanno stravolto i piani e costretto la Alpine a montare sulla R.S. 18 le gomme da bagnato pesante viste le precipitazioni che non hanno reso necessario bagnare artificialmente il tracciato.

La comunicazione anticipata del test è stata resa nota dalla Pirelli tramite un tweet, mentre da Alpine non è giunta alcuna informazione in merito al problema accusato sulla monoposto.

Non è ancora stato deciso quando e se la giornata di lavoro persa verrà recuperata, ma è probabile che un annuncio in merito potrebbe arrivare nelle prossime settimane.

condividi
commenti
Alonso: "Eccessiva la penalizzazione per Verstappen"
Articolo precedente

Alonso: "Eccessiva la penalizzazione per Verstappen"

Articolo successivo

Ferrari: Fuoco e Shwartzman sulla SF71H a Imola

Ferrari: Fuoco e Shwartzman sulla SF71H a Imola
Carica i commenti