Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
112 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
155 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
168 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
182 giorni

Test Hungaroring, Giorno 1, Ore 16: Giovinazzi fa il nuovo record della pista con la Ferrari!

condividi
commenti
Test Hungaroring, Giorno 1, Ore 16: Giovinazzi fa il nuovo record della pista con la Ferrari!
Di:
31 lug 2018, 14:26

Il pugliese sigla il nuovo record (non ufficiale) della pista dell'Hungaroring usando gomme Hypersoft sulla SF71H. Seconda posizione per Russell sulla Mercedes W09 dotata di ala nuova. Norris terzo davanti a Ricciardo.

Dopo aver firmato il miglior tempo nella mattinata del primo giorno di test collettivi di Formula 1 sul tracciato dellHungaroring, Antonio Giovinazzi ha deciso di calare un ulteriore asso.

Il pilota della Ferrari ha infatti firmato il nuovo record della pista - seppure non ufficiale, date le circostanze in cui è stato ottenuto, ovvero nei test - fermando il cronometro in 1'15"870, facendo meglio del riferimento precedente che era il 1'16"1 ottenuto da Vettel nel corso delle Libere 3 del Gran Premio disputato lo scorso fine settimana.

Prima di arrivare a centrare questo tempo usando gomme Hypersoft, il pugliese ha compiuto simulazioni di qualifica con gomme Supersoft (1'16"887). Poco prima era sceso in pista sempre al volante con la SF71H ma dotata di gomme Medium usate (1'17"807 il suo riferimento).

Leggi anche:

Giovinazzi ha sino a ora ricoperto 88 passaggi sul traguardo e ha fatto meglio di quasi 4" nei confronti di George Russell. Il britannico sta svolgendo un lavoro di valutazione aerodinamica sulla nuova ala anteriore che il team campione del mondo potrebbe utilizzare nel corso delle prossime due gare previste in calendario, il Gran Premio del Belgio a Spa-Francorchamps e il Gran Premio d'Italia a Monza.

Nel corso della mattinata Russell è stato costretto a rimanere ai box per quasi 2 ore a causa di un guasto al cambio della sua W09. Poi è riuscito a rientrare in pista per svolgere il lavoro previsto dal team di Brackley.

Lando Norris è rimasto nelle posizioni di vertice al volante della McLaren MCL33 grazie a un buon crono ottenuto però con gomme Ultrasoft. Stesso risultato per Daniel Ricciardo, quarto sempre sfruttando gomme Ultrasoft. Anche l'australiano sta lavorando su un'ala anteriore, ma che ha caratteristiche previste dal regolamento 2019.

Test Hungaroring - Classifica generale alle ore 16

 Pos. Naz. Pilota Team Vettura Tempo Distacco  Giri
1. Giovinazzi Ferrari SF71H 1:15.870   88  
2. Russell Mercedes W09 1:19.781 +3.911 40  
3. Norris McLaren MCL33 1:19.823 +3.953 51  
4. Ricciardo Red Bull Racing RB14 1:19.854 +3.984 79  
5. Latifi Force India VJM11 1:19.994 +4.124 68  
6. Ericsson Sauber C37 1:20.081 +4.211 65  
7. Hartley Toro Rosso STR13 1:20.151 +4.281 100  
8. Hülkenberg Renault RS18 1:20.826 +4.956 65  
9. Rowland Williams FW41 1:21.594 +5.724 45  
10. Gelael Toro Rosso STR13 1:21.647 +5.777 75
Articolo successivo
Renault: Bob Bell fa un passo indietro, sarà solo un consulente part-time

Articolo precedente

Renault: Bob Bell fa un passo indietro, sarà solo un consulente part-time

Articolo successivo

Test Hungaroring, Giorno 1: Giovinazzi e la Ferrari chiudono in testa limando ancora il record della pista

Test Hungaroring, Giorno 1: Giovinazzi e la Ferrari chiudono in testa limando ancora il record della pista
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento Test all'Hungaroring
Sotto-evento Martedì
Location Hungaroring
Autore Giacomo Rauli