Formula 1
G
GP del Bahrain
28 mar
Prove Libere 1 in
60 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
16 apr
Prossimo evento tra
81 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
101 giorni
G
GP dell'Azerbaijan
06 giu
Gara in
132 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
140 giorni
G
GP di Francia
24 giu
Prossimo evento tra
150 giorni
01 lug
Prossimo evento tra
157 giorni
G
GP di Gran Bretagna
15 lug
Prossimo evento tra
171 giorni
G
GP d'Ungheria
29 lug
Prossimo evento tra
185 giorni
G
GP del Belgio
26 ago
Prossimo evento tra
213 giorni
02 set
Prossimo evento tra
220 giorni
09 set
Prossimo evento tra
227 giorni
G
GP della Russia
23 set
Prossimo evento tra
241 giorni
G
GP di Singapore
30 set
Prossimo evento tra
248 giorni
G
GP del Giappone
07 ott
Prossimo evento tra
255 giorni
G
GP degli Stati Uniti
21 ott
Prossimo evento tra
269 giorni
G
GP del Messico
28 ott
Prossimo evento tra
276 giorni
G
GP dell'Arabia Saudita
03 dic
Prossimo evento tra
312 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Prossimo evento tra
321 giorni

Test F1: c'è la conferma che si faranno in Bahrain

condividi
commenti
Test F1: c'è la conferma che si faranno in Bahrain
Di:
Co-autore: Adam Cooper

Formula 1, FIA e le squadre hanno raggiunto un accordo per spostare i collaudi invernali da Barcellona alla pista di Sakhir: i test si svolgeranno dal 12 al 14 marzo in Bahrain sullo stesso tracciato dove il 28 marzo si effettuerà la prima gara stagionale. La McLaren ha negato che i test si tenessero il weekend prima del GP: cambiando fornitore di motore a Woking vogliono avere il tempo per verificare il nuovo pacchetto prima del GP:

Adesso è sicuro: l’unica sessione di test di Formula 1 si terrà in Bahrain dal 12 al 14 marzo.

Formula 1, FIA e le squadre hanno raggiunto un accordo per spostare i collaudi invernali sulla pista di Sakhir, dove il 28 marzo si disputerà la prima gara del mondiale 2021 con il GP del Bahrain.

Saltano i test previsti a Barcellona dal 2 al 4 marzo con lo spostamento del GP dell’Australia al 21 novembre e lo spostamento del GP d’apertura a Sakhir: il nuovo calendario favorisce che i collaudi si svolgano nell’emirato dove non ci sono particolari restrizioni legate al COVID come invece sarebbe successo in Catalunya.

La sessione di test si svolgerà dal venerdì alla domenica, vale a dire due weekend prima dell'evento di apertura, con 11 giorni liberi prima che le monoposto scendano in pista per le FP1 a Sakhir.

Era stata discussa la possibilità di effettuare il test la settimana prima del GP, ma ciò avrebbe richiesto una variazione del regolamento sportivo della FIA che specifica che i collaudi debbano tenersi almeno 10 giorni prima della gara di apertura. La maggior parte delle squadre era favorevole a questa soluzione che avrebbe ridotto i costi di permanenza in Bahrain, tuttavia c’è stata l’opposizione della McLaren.

Il team di Woking, infatti, sta cambiando fornitore di motore, passando da Renault a Mercedes, e preferisce di avere più tempo fra l’ultimo giorno di collaudo e il debutto ufficiale per valutare il nuovo pacchetto tecnico.

Anche il promotore del campionato preferisce che ci sia un buco di due settimane. Il cambiamento di date che era nell’aria da tempo dilata i tempi di delibera delle monoposto 2021 che dovranno essere spedite in Bahrain con il resto dell'attrezzatura fra il 4 e 5 marzo.

Per quel periodo dovranno essere ultimate anche le seconde vetture e i ricambi che saranno spediti in un unico invio. È la prima volta nell’era moderna che la F1 debutta al di fuori dall’Europa, anche se i team, volendo, avranno la facoltà di spendere un filming day prima della partenza per Sakhir, mentre altri potranno effettuare i 100 km per le riprese commerciali dopo il test collettivo, visto che saranno tutti di stanza nei box del Bahrain dove le monoposto saranno rialzate prima del GP di apertura.

Sticchi Damiani: "Imola ambisce a un ruolo stabile in F1"

Articolo precedente

Sticchi Damiani: "Imola ambisce a un ruolo stabile in F1"

Articolo successivo

Budget cap F1: ecco chi deve tagliare e chi invece no

Budget cap F1: ecco chi deve tagliare e chi invece no
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Franco Nugnes