Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Test Barcellona, Giorno 2, Ore 11: Giovinazzi alle spalle di Bottas

condividi
commenti
Test Barcellona, Giorno 2, Ore 11: Giovinazzi alle spalle di Bottas
Di:
16 mag 2018, 09:18

Miglior tempo per la W09 del finnico con gomme Soft, mentre Giovinazzi ha usato le Medium. Buon avvio per l'Alfa Romeo Sauber con Leclerc, al momento in terza posizione.

Il secondo e ultimo giorno di test nel corso della stagione di Formula 1 sul tracciato catalano del Montmelo si ripropone la sfida Mercedes-Ferrari, quantomeno nelle prime due ore della giornata.

In testa alla classifica generale c'è Valtteri Bottas al volante della Mercedes W09 grazie al crono di 1'16"999, ossia il miglior tempo assoluto di questa due giorni di test ottenuto con gomme Soft. Il pilota finlandese ha anche svolto qualche breve run con gomme Ultrasoft, ma senza cercare il tempo.

Dietro la Freccia d'Argento numero 77 c'è la Ferrari SF71H numero 99 di Antonio Giovinazzi. Il pilota pugliese ha tolto la tuta Alfa Romeo Sauber nella giornata di ieri sera dopo il primo giorno di prove con la C37 e ha indossato quella della Ferrari, firmando il secondo tempo assoluto con gomme medie. Il suo ritardo da Bottas è di 1"626.

Buon inizio di giornata per l'Alfa Romeo Sauber, perché in terza posizione troviamo Charles Leclerc. Il monegasco, già grande protagonista nella gara di domenica scorsa, si trova mezzo secondo alle spalle della Ferrari dopo aver ricevuto in consegna la C37 proprio da Giovinazzi che al momento lo precede.

Grazie a un treno di Supersoft, Kevin Magnussen ha issato la Haas F1 VF-18 al quarto posto, staccato di poco meno di 4 decimi dall'Alfa Romeo Sauber di Leclerc. Vicino alla monoposto del team americano c'è la McLaren MCL33 di Stoffel Vandoorne dotata di gomme Hard (riconoscibili dalla banda blu sulle spalle). Nella giornata odierna il belga è il pilota delegato dalla McLaren a svolgere un lavoro dedicato per Pirelli.

Jack Aitken è a pochi millesimi dalla McLaren del belga dopo aver fatto ben 36 passaggi al volante della Renault R.S.18. Il pilota britannico è il secondo più attivo in pista: solo Sean Gelael con la Toro Rosso STR13 ha girato di più (39 giri).

27 sono i giri di Robert Kubica, tornato al volante della Williams FW41 dopo averlo fatto nel primo turno di prove libere del Gran Premio di Spagna svolto nel weekend appena trascorso. Il polacco è a 3 decimi da Aitken, ma precede di appena 43 millesimi la Force India di Nikita Mazepin.

Lando Norris con la McLaren MCL33 è, assieme a Jake Dennis con la Red Bull, il pilota meno attivo in pista con appena 11 passaggi sul traguardo effettuati. Il britannico ha ottenuto il nono tempo grazie a un set di Supersoft.

Test Barcellona, Giorno 2, Classifica generale alle ore 11:00

      PosizionePilotaVetturaTempo/distacco
1 Valtteri Bottas Mercedes W09 1'16”999
2 Antonio Giovinazzi Ferrari SF71H 1'18”813
3 Charles Leclerc Alfa Romeo Sauber C37 1'19”366
4 Kevin Magnussen Haas F1 VF-18 1'19”730
5 Stoffel Vandoorne McLaren MCL33 1'19”914
6 Jack Aitken Renault R.S:18 1'20”064
7 Robert Kubica Williams FW41 1'20”335
8 Nikita Mazepin Force India VJM11 1'20”378
9 Lando Norris McLaren MCL33 1'20”985
10 Sean Gelael Toro Rosso STR13 1'20”987
11 Nicholas Latifi Force India VJM11 1'21”433
12 Jake Dennis Red Bull RB14 1'21”986
Articolo successivo
Toro Rosso: Gelael gira in mattinata, Gasly solo nel pomeriggio

Articolo precedente

Toro Rosso: Gelael gira in mattinata, Gasly solo nel pomeriggio

Articolo successivo

Sauber: è stata strumentata l'ala anteriore della C37 di Leclerc

Sauber: è stata strumentata l'ala anteriore della C37 di Leclerc
Carica i commenti