Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
25 giorni
07 mag
-
10 mag
FP1 in
74 giorni
21 mag
-
24 mag
FP1 in
87 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
110 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
130 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
144 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
158 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
186 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
193 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
207 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
213 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
241 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
248 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
262 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
276 giorni
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Tecnica GP Canada: ecco gli ultimi aggiornamenti visti in pit lane

condividi
commenti
Tecnica GP Canada: ecco gli ultimi aggiornamenti visti in pit lane
Di:
Co-autore: Matthew Somerfield
7 giu 2019, 10:58

Giorgio Piola e Sutton Images ci mostrano in questa gallery fotografica quali sono le novità tecniche che si sono potute osservare nella pit lane di Montreal al Gran Premio del Canada.

Clicca le immagini qui sotto...

Scorrimento
Lista

Red Bull Racing: le nuove alette

Red Bull Racing: le nuove alette
1/11

Foto di: Giorgio Piola

La Red Bull ha un nuovissimo vanity panel per il GP del Canada che mostra due alette che fiancheggiano l'uscita dell'aria dell'S-Duct. È una soluzione che abbiamo già visto su Mercedes, Alfa Romeo e Renault.

Renault R.S.19

Renault R.S.19
2/11

Foto di: Giorgio Piola

Un primo piano degli specchietti retrovisori della Renault, con un design molto simile a quelli introdotti dalla Ferrari e successivamente copiati da una grande parte delle monoposto in griglia.

Renault R.S.19: cìè un'aletta sul fondo

Renault R.S.19: cìè un'aletta sul fondo
3/11

Foto di: Giorgio Piola

Ecco un primo piano del fondo della Renault RS19 che presenta una nuova pinnetta davanti alla ruota posteriore

Red Bull Racing: bargeboard modificato

Red Bull Racing: bargeboard modificato
4/11

Foto di: Giorgio Piola

La Red Bull RB15 continua a modificare il bargeboard con un secondo elemento alare sotto a quello più grande

Comparazione ali Ferrari

Comparazione ali Ferrari
5/11

Foto di: Giorgio Piola

Nelle prove libere la Ferrari adotterà due ali posteriori diverse: a sinistra quella a cucchiaio, più scarica, che sarà affidata a Leclerc, a destra quella più carica per Vettel

Alfa Romeo C38: ala anteriore

Alfa Romeo C38: ala anteriore
6/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Ecco l'ala anteriore dell'Alfa Romeo C38 vista dall'alto

Ferrari SF90: dettaglio dei freni amteriori

Ferrari SF90: dettaglio dei freni amteriori
7/11

Foto di: Giorgio Piola

Ecco il corneu anteriore sinistro della Rossa in Canada ripreso senza il cestello in carbonio

Racing Point RP19 ala posteriore a cucchiaio

Racing Point RP19 ala posteriore a cucchiaio
8/11

Foto di: Giorgio Piola

La Racing Point monta sulla RP19 un'ala posteriore a forma di cucchiaio. Si tratta di una soluzione che permette di ridurre la resistenza all'avanzamento, con una sezione esterna del profilo principale più rialzata, mentre il flap mobile mostra una V al centro.

Toro Rosso STR14: ala a cucchiaio

Toro Rosso STR14: ala a cucchiaio
9/11

Foto di: Giorgio Piola

Anche la Toro Rosso adotta un'ala a cucchiaio per ridurre la resistenza aerodinamica, ma colpiscono le paratie laterali svergolate nel bordo d'uscita

Ala anteriore Racing Point RP19

Ala anteriore Racing Point RP19
10/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Una vista da dietro dell'ala anteriore Racing Point con la paratia laterale tagliata diagonalmente in coda

McLaren MCL34: ali anteriori outwash

McLaren MCL34: ali anteriori outwash
11/11

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

La McLaren è arrivata in Canada con una serie di ali anteriori di ultima generazione confermando la filosofia dell'outwash in sinergia con la Ferrari

Articolo successivo
Bottas: "Non so se il motore nuovo basterà per raggiungere la velocità di punta della Ferrari"

Articolo precedente

Bottas: "Non so se il motore nuovo basterà per raggiungere la velocità di punta della Ferrari"

Articolo successivo

Rich Energy ha chiesto alla Haas di togliere il suo logo per il GP del Canada

Rich Energy ha chiesto alla Haas di togliere il suo logo per il GP del Canada
Carica i commenti