TAG Heuer rinnova con Red Bull, ma non rinominerà le power unit della Honda

condividi
commenti
TAG Heuer rinnova con Red Bull, ma non rinominerà le power unit della Honda
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
04 dic 2018, 17:17

Il team di Milton Keynes avrà ancora sulle carene il marchio svizzero di orologi per le prossime 2 stagioni, ma i motori Honda non saranno rinominati.

TAG Heuer ha esteso la propria partnership con il team Aston Martin Red Bull Racing rinnovando per due anni il contratto che la legava al team di Milton Keynes.

Le parti in questione, dunque, dopo tre anni di partnership resteranno legate sino al termine del 2021, con TAG Heuer che sarà official timekeeper e partner ufficiale di orologi del team Aston Martin Red Bull Racing.

A partire dalla prossima stagione TAG Heuer non rinominerà più le power unit, perché dopo l'addio di Renault e il conseguente approdo di Honda, il marchio svizzero di orologi rimarrà come semplice sponsor sulle carene e fornitore di orologi per il team.

Non solo, perché nel 2019 sarà lanciata anche una Max Verstappen Special Edition di un orologio TAG Heuer, che consolida ulteriormente il legame tra la Casa svizzera e il team anglo-austriaco.

"Siamo molto felici di confermare l'estensione della nostra partnership con TAG Heuer. Nel corso delle ultime tre stagioni il nome TAG Heuer è stato legato in maniera molto forte agli sforzi che ha fatto il team, rinominando le power unit che abbiamo usato e dando visibilità globale al nome del nostro brand. Il nome di TAG Heuer ha una grande storia in Formula 1, siamo davvero orgogliosi di giocare un ruolo importante nel prosieguo di questa storia", ha dichiarato il team principal Christian Horner.

Articolo successivo
Carica i commenti